Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri spreca troppo: Campegine ringrazia e si porta avanti 1-0

Set point a ripetizione non sfruttati dai piacentini, che escono sconfitti 3-1. Sabato gara2 a Monticelli è già decisiva

Il muro della Canottieri Ongina (foto Giada Mioni)

Un mercoledì stregato, con la tisana di fine serata dal sapore fortemente amaro quando invece a più riprese il gusto sembrava essere decisamente più dolce. Una Canottieri Ongina poco concreta e a tratti anche poco lucida paga dazio nella prima sfida del duello della terza fase dei play off di serie B maschile, cedendo 3-1 al PalaKomodo di Campegine (Reggio Emilia) al cospetto dei padroni di casa targati Boschi. Per i piacentini, dunque, si fa in salita la serie che rappresenta il penultimo ostacolo per la serie A2, con i gialloneri che non sono riusciti a fare il regalo di compleanno a coach Massimo Botti, oltre a festeggiare al meglio la contemporanea laurea quotidiana del centrale Paolo Bonola.

Dopo un primo set convincente, la Canottieri Ongina ha subìto il ritorno di fiamma avversario nel secondo parziale nonostante una buona rimonta, anche se il retrogusto amaro è tutto nella seconda parte del match. Nel terzo set, infatti, i gialloneri hanno sprecato un vantaggio di sette lunghezze (10-17), arrivando ad avere infine tre set point (21-24) prima di subire il break della Boschi sul turno in battuta dell’ex Cordani (26-24). Le occasioni non sono mancate nemmeno nella quarta frazione, con la Canottieri avanti prima 19-22 e poi 22-24, con tre palle set (contando anche il 24-25) a cui poi se n’è aggiunta un’altra sul 26-27, tutte non sfruttate. Così, Campegine ha trovato il coraggio per fiutare l’impresa, arrivata al quarto tentativo con l’ace di nastro di Bartoli per il definitivo 31-29.

Alla Canottieri Ongina non sono bastati i 26 punti di uno stoico Maikel Cardona, notevolmente debilitato dalla febbre alta della vigilia. Nel complesso, la squadra di Botti ha pagato dazio in termini di efficacia in alcune situazioni di gioco leggibili e non ha saputo essere cinica nei momenti caldi del match, complice anche l’aver intrapreso in campo alcuni sentieri tattici non tra i più agevoli. Discorso opposto per Campegine, capace di stringere i denti e di sfruttare le opportunità che sul più bello i piacentini hanno concesso. Archiviato con stati d’animo contrapposti questo primo atto, la serie si rinnoverà sabato alle 21 a Monticelli con gara 2, dove la Canottieri Ongina dovrà per forza vincere (con qualsiasi risultato, anche 3-2) per agguantare la “bella”, eventualmente in programma mercoledì alle 20,30 a Campegine.

BOSCHI CAMPEGINE-CANOTTIERI ONGINA 3-1

(20-25, 25-20, 26-24, 31-29)

BOSCHI CAMPEGINE: Bartoli 24, Scaltriti 12, Bassoli 12, Soli 2, Cordani 11, Miselli 11, Lanzara (L), Caraffi (L), Ferrari Ginevra R., Vecchi 1. N.e.: Ferrari, Montani, Bulgarelli, Civa. All.: Levoni

CANOTTIERI ONGINA: Parisi 1, Nasari 14, Bonola 5, Cardona 26, Caci 13, De Biasi 12, Cerbo (L) 1, Binaghi 1, Fall, Pazzoni. N.e.: Filipponi, Miranda. All.: Botti

ARBITRI: Dello Stritto e Paschetta

NOTE: Durata set: 24’, 25’, 29’, 27’ per un totale di 1 ora e 55 minuti di gioco. Boschi Campegine: battute sbagliate 14, ace 11, ricezione positiva 54% (perfetta 38%), attacco 51%, muri 9, errori 25. Canottieri Ongina: battute sbagliate 15, ace 3, ricezione positiva 59% (perfetta 43%), attacco 55%, muri 6, errori 29.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone all'ultimo respiro, Castellana ko. Bene la Bobbiese

  • Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

  • Piacenza-Rimini 3-0: i biancorossi tornano alla vittoria con i gol di Paponi, Corradi e Della Latta

  • Serie D - Fiorenzuola, questa volta la rimonta non riesce. Il Progresso vince 2-1

  • Serie C - Risultati e classifica della 18a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento