Questo sito contribuisce all'audience di

Ingrosso: «A Piacenza mi sento a casa. Cosa mi manca del beach? Solo un po' di abbronzatura». VIDEO

Lo schiacciatore domenica ha esordito entrando a freddo e fornendo una prova eccellente, ricevendo anche gli elogi del tecnico Massimo Botti

Paolo Ingrosso (a sinistra) esulta con Fei e Mercorio

Quattro partite in panchina, se si eccettuano un paio di sporadiche apparizioni, un ruolo che sembrava cristallizzato di quarto schiacciatore, poi all’improvviso Paolo Ingrosso si trova catapultato in campo. A Cisano Bergamasco, in una partita che Piacenza deve assolutamente vincere per scrollarsi di dosso i brutti pensieri relativi alla sconfitta casalinga con Gioia del Colle. Lui entra a freddo, in una linea di ricezione completamente rinnovata a causa anche dell’assenza del libero titolare Fanuli, e si fa trovare pronto sia in seconda linea sia in attacco.

«In effetti - racconta lo schiacciatore nato in Brasile - è stato un bell’esordio. Sono stato chiamato in causa per l’infortunio di Klobucar e mi auguro che rientri presto perché abbiamo bisogno di lui. Siamo un bel gruppo, la squadra è nuova e c’è bisogno di atleti con la qualità dello sloveno per proseguire il nostro cammino. Per me non era semplice, quando non si ha il ritmo la cosa più difficile è entrare in partita, ma la squadra mi ha permesso di superare il primo approccio e grazie anche ai consigli di compagni esperti come Fei e Mercorio tutto è andato per il meglio».

Sicuramente sei stato aiutato ma ci hai messo anche molto del tuo. In questa prima fase di stagione di fatto eri il quarto schiacciatore, ti sei trovato catapultato in campo in una partita che dovevate vincere e hai fornito un contributo considerevole.

«Per me è fondamentale una cosa: lavorare e garantire un aiuto al gruppo. Poi quando il coach avrà bisogno di me io ci sarò sempre. Adesso l’importante è creare un buona squadra e continuare a vincere».

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Verso Arezzo-Piacenza: Franzini pensa ancora al 4-3-1-2. Si ferma Troiani

  • Calcio giovanile

    Valencia CF Summer Camp: U.S. Fiorenzuola annuncia una nuova collaborazione internazionale

  • Appuntamenti

    Totomania, che equilibrio: in vetta adesso sono in tre

  • Calcio giovanile

    Torneo Beghi 2019 - Piacenza Calcio e San Giuseppe sono le prime due semifinaliste

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Squillo Agazzanese e CastellanaFontana. Ok Ziano, Sporting e Villanova

  • Serie C - Il caso della Lucchese fa tremare il Girone A, si rischia un altro ribaltone della classifica

  • Che spettacolo i 6mila bambini al Garilli per la partita "Il Cuore dei Papà". Video

  • Piacenza-Pistoiese 1-0: la decide un rigore di Ferrari nel recupero

  • Piacenza - Franzini: «Vittoria di carattere, bravi a crederci fino alla fine». Le pagelle

  • Il Piacenza suda con la Pistoiese ma passa al 93' con un rigore di Ferrari e ora vede la vetta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento