Questo sito contribuisce all'audience di

Zlatanov, il primo Natale da dirigente. «Mi diverto e sono contento. Vogliamo raccogliere presto i frutti del nostro lavoro». VIDEO

Il direttore generale della Gas Sales fra bilanci e la partita di domenica in casa della capolista Bergamo: «Dobbiamo giocare con serenità e spensieratezza»

Hristo Zlatanov (a destra) brinda con il tecnico Massimo Botti

Hristo Zlatanov festeggia il suo primo Natale da dirigente. Ma il tempo per scartare in regali sarà ridottissimo: il 23 la sua Gas Sales è attesa dalla trasferta in casa della capolista Bergamo, per il confronto fra le due formazioni fino a questo momento migliori di tutto il Girone blu, quindi il 26 al PalaBanca si chiude il girone di andata contro Cuneo e il 30 si riparte ospitando Cantù.

«Il primissimo bilancio per adesso è positivo – spiega il direttore generale biancorosso – siamo nella posizione che avevamo prospettato a inizio stagione, sicuramente possiamo fare di più ma essendo una società nata da pochi mesi, con poca esperienza alle spalle, abbiamo ampi margini di crescita e siamo in grado di migliorare tantissimo».

Al di là dei risultati della squadra come procede il discorso a livello societario?

«Ci siamo focalizzati su alcuni punti cardine ottenendo ottime risposte. Poniamo mattoncino dopo mattoncino per costruire il futuro, nella speranza di raccogliere presto i frutti del nostro lavoro».

A livello personale la tua prima esperienza da dirigente come procede?

«Mi diverto e sono contento, nonostante abbia sempre meno tempo da trascorrere con la famiglia. Riesco a fare qualcosa che ho sempre desiderato e sognato; mi sto impegnando tanto anche se senza dubbio qualche errore lo commetto e lo commetterò. L’importante è riconoscerlo, fare un passo indietro, continuare a studiare e programmare il futuro nel modo più corretto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

Torna su
SportPiacenza è in caricamento