Questo sito contribuisce all'audience di

Una cinica Gas Sales supera senza problemi il Club Italia

Finisce 3-0 per i biancorossi, che nel terzo set ritrovano anche Alessandro Fei. Klobucar e Tondo migliori marcatori con 10 punti a testa

La festa dei biancorossi a fine partita

La Gas Sales può permettersi anche di giocare al gatto con il topo in casa del Club Italia. Inizia fortissimo, si porta avanti 1-0 senza faticare, respinge il ritorno degli avversari nella seconda frazione, li lascia illudere nella terza quando l’arrivo spalla a spalla nei punti finali premia la maggiore classe dei biancorossi. Finisce 3-0 per la formazione di Massimo Botti, che si mostra enormemente più cinica degli avversari, ringrazia per qualche errore di troppo da parte degli azzurrini e sale sul pullman diretto a Piacenza con altri tre punti guadagnati al termine di una partita che i biancorossi sono stati bravi a non complicarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA GARA PUNTO A PUNTO

Così al termine può iniziare la festa di fronte al numeroso gruppo di Lupi Biancorossi pronti a seguire ancora una volta la squadra sobbarcandosi centinaia di chilometri. Troppo netta la differenza fra le due squadre: il Club Italia può mettere sul piatto la grinta di Recine, la precisione di Mosca e uno Stefani bravo in attacco ma ancora troppo falloso, Piacenza risponde senza strafare ma confermandosi assoluta dominatrice del campionato. Non ha un servizio devastante come di consueto, l’unico momento in cui la battuta diventa decisiva è a metà del secondo set con la jump float di Canella, non può contare su uno Yudin immarcabile in attacco, ma riesce comunque a tenere praticamente sempre in pugno la partita sfruttando un lucidissimo Paris e la coppia Tondo-Klobucar in attacco. Poi, nel terzo set, torna definitivamente in campo anche Alessandro Fei a cui basta solamente una frazione per confermare che lui con questa categoria non c’entra proprio niente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento