Questo sito contribuisce all'audience di

Una Gas Sales rimaneggiata mostra la propria superiorità a Cisano Bergamasco

I biancorossi tornano al successo con una netta vittoria 3-0 nonostante i problemi di formazione: Fanuli in tribuna e Klobucar out dopo il primo set. Bene i sostituti Mercorio e Ingrosso

I festeggiamenti di Gas Sales e Lupi Biancorossi a Cisano Bergamasco

“CI sarà bisogno di tutti” aveva detto Massimo Botti a inizio stagione. La Gas Sales lo capisce a Cisano Bergamasco, dove ha il merito di non complicarsi una partita giocata con un sestetto mutato in continuazione ma sempre attento e concentrato. Si parte dal riscaldamento, con il libero titolare Fabio Fanuli seduto nella zona degli scout per una leggera distorsione al ginocchio che verrà valutata meglio nei prossimi giorni. Al suo posto Botti schiera Mario Mercorio, tenendo dunque come unica soluzione alternativa utilizzabile in banda Ingrosso. E a inizio secondo set tocca proprio a lui scendere in campo al posto dell’infortunato Klobucar, modificando nuovamente un assetto di ricezione già particolare a causa dell’assenza di Fanuli. Con Canella titolare al posto di De Biasi, altra novità in formazione, i biancorossi hanno il grande merito di non distrarsi un attimo. Cisano Bergamasco, questo deve essere chiaro, non è al livello dei biancorossi, ma basta poco per dare coraggio a una squadra che ha bisogno di punti e che solamente a metà settimana ha portato al tie break Castellana Grotte. Il timore che in casa Gas Sales il motore potesse risentire della sconfitta con Gioia del Colle svanisce immediatamente; al di là del differente valore tecnico i biancorossi sono bravi a non alzare mai il piede dall’acceleratore. Vero che non devono spingere a tavoletta, ma comunque mantengono i giri necessari per lasciare sempre gli avversari a distanza di sicurezza, soprattutto nei momenti importanti della gara.

E quando serve ci pensano anche i Lupi Biancorossi, arrivati a “invadere” l’impianto bergamasco, alzando i decibel e aiutando la squadra nei pochissimi momenti equilibrati di una gara sostanzialmente dominata da Piacenza. Che, a fine partita si prende i complimenti di Massimo Botti, rivolti soprattutto a chi in questa prima fase di stagione sta giocando meno ma a Cisano si è fatto trovare pronto rispondendo presente nel momento del bisogno.

Adesso bisognerà cercare di recuperare il prima possibile gli infortunati: per Fanuli l’assenza sembra dovuta più che altro a motivi precauzionali, mentre per Klobucar, uscito per un problema muscolare all’adduttore, la situazione dovrà essere valutata con attenzione. Vero che i sostituti hanno lasciato intendere di essere affidabili, ma si sa quanto lo sloveno conti nell’economia della squadra. Sabato nell’anticipo casalingo arriva Taviano, altra formazione fra quelle meno quotate, e i biancorossi ancora una volta dovranno essere bravi a non prendere sottogamba l’avversario conquistando punti senza gettare al vento troppe energie.

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO-GAS SALES PIACENZA 0-3

(18-25, 19-25, 20-25)

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO: Lozzi 0, Costa 7, Piccinini 4, Baldazzi 15, Ruggeri 4, Milesi 6, Pozzi (L), Brunetti (L), Burbello 0, Gaggini 0. N.E. Genovese. All. Zanchi

GAS SALES PIACENZA: Paris 1, Klobucar 4, Canella 4, Fei 22, Yudin 13, Copelli 10, Cereda (L), Mercorio (L), Beltrami 0, Ingrosso 2. N.E. De Biasi, Ceccato. All. Botti

ARBITRI: Giorgianni, Usai

NOTE - durata set: 23', 25', 25'; tot: 73'.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - A Pistoia per mantenere il primato. Franzini: «Tutte le gare nascondono delle insidie»

  • Dilettanti

    Serie D - Fiorenzuola domenica a San Marino per proseguire la striscia vincente

  • Basket

    La Bakery vuole tornare a sorridere

  • Basket

    L'Assigeco in casa di Cento cerca la svolta

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Volano Agazzanese e Vigolo, sorride la Bobbiese. FOTO

  • Modena-Fiorenzuola: 1-4, Marra cala il poker nel finale. I rossoneri sbancano il Braglia

  • Piacenza-Pro Piacenza 3-1: i biancorossi vincono con le reti di Troiani, Nicco e Pesenti

  • Serie C - Il Piacenza doma il Pro in rimonta (3-1) e si riprende la vetta della classifica

  • Piacenza - Franzini: «Partita viva e difficile, complimenti ai miei ragazzi». Le pagelle

  • Pro Piacenza - Oltre 20 giocatori non tolgono la messa in mora, da venerdì chi vuole può svincolarsi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento