Questo sito contribuisce all'audience di

De Biasi, il "Marshall bianco": «Domenica ho provato emozioni fortissime, mi sembrava di vivere in una favola». VIDEO

Il centrale della Gas Sales paragonato all'ex schiacciatore biancorosso per l'impressionante elevazione: «Era uno dei miei idoli». Poi parla del salto in A2: «Chi devo ringraziare? Massimo Botti»

Beppe De Biasi in azione durante la gara vinta in casa di Cantù

A chi ti senti di dire grazie per questo importantissimo traguardo raggiunto?

«Ho un lungo elenco. Se devo sceglierne uno allora nomino Massimo Botti; fin dai tempi dell’Ongina ha creduto in me. Io l’ho sempre seguito e penso che abbia dato un contributo importante per il mio arrivo alla Gas Sales. Gli devo moltissimo».

Hai già sottolineato il salto dalla B alla A2, ma in questa squadra come ti stai trovando?

«E’ un gruppo eccellente, composto da atleti di altissimo livello come testimonia la carriera dei più esperti. Il livello dell’allenamento è molto buono e ho compagni che mi suggeriscono e mi aiutano sia in allenamento sia in partita, è veramente divertente giocare qui».

I tifosi stanno iniziando a conoscerti, ma se toccasse a te descriverti quali sono le caratteristiche migliori e dove invece devi ancora crescere?

«Come centrale sono più portato all’attacco, poi stiamo lavorando tantissimo sul muro che è il punto debole».

La tua elevazione è impressionante: una dote naturale o qualcosa che hai allenato nel corso degli anni?

«In buona parte è qualcosa che ho dentro, ma come peculiarità mi piace allenarla, ho studiato parecchio sull’argomento e ci lavoro sia in sala pesi sia attraverso esercizi particolari».

Cosa dici a chi ti ha paragonato a Marshall, proprio per questa tua esplosività?

«Era uno dei miei idoli. Non sono un “cavallone” come lui, ma ringrazio per il complimento».

Se dovessi definire il tuo traguardo a fine stagione?

«Penso sia fondamentale togliersi delle soddisfazioni a livello di squadra. Se sarà così sono certo che ne arriveranno anche a livello personale».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paponi da sballo: il Piacenza supera la Triestina in rimonta 1-3 e lancia un messaggio al campionato

  • Triestina-Piacenza 1-3, le pagelle dei biancorossi. Paponi firma una doppietta ma il gol di Sylla è spaziale

  • Piacenza - Franzini: «La condizione sta crescendo. Bene la personalità e la voglia di vincere»

  • Verso Piacenza-Fermana: Della Latta torna a disposizione. Biancorossi ancora con il 3-5-2

  • Piacenza - L'intuizione di Franzini e una rosa "liquida" che permette diversi moduli. Abbonamenti record

  • Piacenza - Completata la posa dei seggiolini nei Distinti e in Tribuna

Torna su
SportPiacenza è in caricamento