Questo sito contribuisce all'audience di

Alessandro Tondo, il camaleonte della Gas Sales. Con lui in campo Piacenza sa solo vincere. VIDEO

Arrivato in biancorosso per fare il centrale, sta giocando benissimo anche da opposto, tanto che è al primo posto nella classifica degli schiacciatori stilata dalla Legavolley. «Squadra e società al top»

Alessandro Tondo, centrale-opposto della Gas Sales

Oltretutto avete anche conquistato il primo posto in classifica, superando Bergamo che fino alla vigilia di Natale, quando il calendario aveva fissato lo scontro diretto, sembrava irraggiungibile.

«I lombardi sono una squadra molto bene attrezzata. In effetti nella prima fase del campionato erano perfetti; ho qualche conoscenza a Bergamo e dicevo ai miei amici: “Non c’è verso che sbagliate una partita”. Invece hanno dimostrato anche loro di essere una formazione umana e come tutti hanno commesso qualche passo falso; a quel punto siamo stati bravi ad approfittarne».

Il “problema” è che il primo posto al termine della regular season non garantisce niente, se non il vantaggio di giocare l’eventuale bella dei play off in casa.

«Anche quando eravamo alle spalle di Bergamo non guardavo troppo alla classifica, per me arrivare primi o secondi non fa una grande differenza, anche perché dipende sempre dagli incroci con le avversarie dell’altro girone. L’andamento dei play off fa sempre storia a sé».

Per quanto ti riguarda stai giocando alternativamente sia da centrale sia da opposto. Due ruoli molto differenti che interpreti alla grande.

«Questo dualismo è croce e delizia della mia carriera. Provo da sempre a fare l’opposto ma probabilmente non ottengo grandi risultati, dunque alla fine il destino mi fa sempre tornare al centro. Comunque a me piace giocare, qualunque sia la posizione in campo mi diverto ugualmente».

Sei a Piacenza da qualche mese: al di là delle tante vittorie che ovviamente aiutano, che clima hai trovato?

«Funziona tutto benissimo. La società è molto presente, fa sentire la propria voce e non ci fa mancare niente. Siamo nelle condizioni ideali per svolgere il nostro lavoro, per ora andiamo alla grande, siamo al top».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arzignano-Piacenza 0-0: i biancorossi buttano via la vittoria dal dischetto

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Il Piacenza allaccia le cinture, domenica l'esordio con l'Arzignano. Franzini: «Partire bene dà fiducia»

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata gironi A, B e C

Torna su
SportPiacenza è in caricamento