Questo sito contribuisce all'audience di

Tondo: «Mercoledì ci vorrà un piglio diverso. Vogliamo prenderci la vittoria a Brescia». VIDEO

Prima centrale, poi opposto, l'ex di Milano è stato il trascinatore di Piacenza contro Brescia, ma purtroppo non è bastato. «Dobbiamo essere consapevoli che per noi si tratta dell'ultima chance»

Un attacco di Alessandro Tondo nella sfida contro Brescia

E’ stato il trascinatore della Gas Sales. Partito benissimo da centrale, è stato trasferito da opposto per esigenze di squadra e ha giocato un terzo set spaziale (non a caso l’unico vinto dai biancorossi) attaccando con il 90 per cento di positività. Però la grande prova di Alessandro Tondo non è stata sufficiente, Piacenza ha alzato bandiera bianca in Gara1 dei play off promozione e mercoledì in casa di Brescia dovrà assolutamente vincere se non vuole salutare in anticipo la corsa verso la Superlega.

Una brutta Gas Sales nel momento peggiore.

«Decisamente. Non è stato l’inizio – spiega Tondo – che tutti volevamo e ci attendevamo. Forse attorno a noi e più in generale in tutto l’ambiente si è creata un’aspettativa eccessiva e si pensa che il nostro percorso sia in discesa. Invece non è assolutamente così, abbiamo l’obbligo di tornare con i piedi per terra e presentarci mercoledì a Brescia con la consapevolezza che si tratta della nostra ultima chance».

Hai provato a trascinare la squadra prima da centrale e poi da opposto ma non è stato sufficiente.

«L’allenatore chiama e io rispondo. L’ho sempre detto, a me piace giocare a pallavolo, sia da centrale sia da opposto. In diagonale al palleggiatore mi diverto di più, spiace che la mia prova non sia stata sufficiente per conquistare il successo».

Adesso non potete più sbagliare, mercoledì siete attesi dalla prima finale e poi sperate di giocarne una seconda domenica prossima ancora al PalaBanca.

«Già da sabato sapevamo che ogni partita sarebbe stata decisiva, consideravamo tale anche Gara1 del PalaBanca. Mercoledì dovremo entrare in campo con un piglio diverso, magari con un pizzico in più di umiltà e sicuramente con una maggiore concretezza per andare a prenderci la vittoria a Brescia. Non sarà un’operazione semplice, ma dobbiamo provarci».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AD ALESSANDRO TONDO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Spadafora: «Se la curva dei contagi continuerà a scendere il calcetto riparte dal 15 giugno»

  • Serie C - Verso i playoff "volontari": deciderà il Consiglio Federale. Il Piacenza potrebbe affrontare il Modena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento