Questo sito contribuisce all'audience di

Alletti: «L'attacco della Gas Sales può decidere la serie con Bergamo». VIDEO

Il centrale piacentino, ora in forza a Verona, era al PalaBanca per seguire Gara1 della finale play off. «Ho visto una bella partita, una sfida molto intensa»

Aimone Alletti ha chiuso la stagione regolare di Superlega al sesto posto con la maglia della Calzedonia

Tanti volti conosciuti al PalaBanca per seguire dal vivo la prima partita della finale play off promozione fra Gas Sales e Bergamo. Tecnici, procuratori, giocatori e tanti ex sulle tribune, molti dei quali pronti a tifare Piacenza. Nel gruppo anche Aimone Alletti, fino allo scorso anno punto di forza biancorosso e ora impegnato a Verona, con cui ha terminato la stagione al sesto posto in regular season per poi uscire al primo turno play off contro Civitanova. Insieme a lui al PalaBanca la moglie Leila Bottaini, ex giocatrice con trascorsi anche nel Piacentino, e la figlia Aria, cinque mesi e oggetto delle attenzioni di amici e parenti.

Che partita hai visto in Gara1 di finale play off promozione?

«Una bella gara con una grande intensità. Piacenza - spiega Alletti - è partita fortissimo, poi era normale attendersi una reazione di Bergamo nel secondo set. E’ una finale, logico aspettarsi un confronto più combattuto di quanto visto in avvio. Ma la Gas Sales è stata brava a tenere botta gestendo bene la seconda fase della sfida».

Secondo te dove si è deciso l’incontro, al di là dei punti finali che sono stati quelli fondamentali per determinare il risultato?

«I biancorossi hanno terminali offensivi molto importanti. Tutti e cinque: le due bande, i due centrali, Sabbi, in attacco fanno veramente quello che vogliono. Se tiene la ricezione e Paris può gestire al meglio i suoi compagni allora per Bergamo diventa durissima».

Ultima cosa che ti riguarda: il prossimo anno dove ti vedremo?

«Sono sotto contratto a Verona. Ho firmato un biennale nell’ultima stagione e vestirò ancora la maglia Calzedonia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento