Questo sito contribuisce all'audience di

Gas Sales alla ricerca di continuità nella trasferta in casa di Vibo Valentia

Sabato si gioca a Reggio Calabria, ai biancorossi serve un'altra vittoria per allungare sulla zona calda e tenere vivo il sogno play off. Anche 18 tifosi da Piacenza per seguire la squadra

Dick Kooy in attacco

Ormai pare una costante: ogni partita sembra quella decisiva. Domenica scorsa contro Verona serviva una vittoria per allontanarsi dalle zone melmose della classifica e continuare a cullare il sogno play off, sabato (alle 15) a Reggio Calabria il confronto con Vibo Valentia è forse ancora più importante. Per la Gas Sales non esistono momenti di sosta, così ai biancorossi viene chiesto di confermare la prima vittoria da tre punti ottenuta nell’ultimo turno con il 3-1 casalingo ai danni degli Scaligeri.

Dopo una settimana intensa per questioni extrapallavolistiche (partita rimandata, si gioca a Vibo, si gioca a Reggio Calabria?) la formazione di Gardini dovrà dimostrare di essere stata immune da tutte queste chiacchiere che hanno messo incertezza sulla vigilia. Il campo è tutta un’altra cosa e, come è giusto che sia, sarà lì che si deciderà il futuro biancorosso. Anche perché se dovesse arrivare la seconda vittoria piena in campionato allora potrebbero aprirsi scenari interessanti per la Gas Sales, visto che Ravenna è impegnata al palaPanini con Modena e Verona ospita Trento. Se i pronostici dovessero essere rispettati e i biancorossi risalissero sull’aereo con altri tre punti si preannuncia una grande ammucchiata nella zona bassa dei play off. Ma attenzione a fare calcoli, perché Vibo Valentia ha una necessità assoluta di muovere la classifica. I calabresi fra giornata di riposo, gara con Padova rinviata e sosta natalizia non vincono una partita da più di un mese, dal 3-2 con Monza del 15 dicembre, e in casa oltre ai brianzoli hanno battuto anche Verona, con un netto 3-0.

Piacenza però pare aver trovato la strada giusta e dopo la bella prova con Modena sono arrivati anche i tre punti di domenica scorsa. Ma bisogna migliorare ulteriormente la graduatoria, anche perché dopo Vibo i biancorossi affronteranno nell’ordine Trento, Monza, Perugia e Padova, le ultime tre tutte consecutivamente in trasferta.

A proposito di trasferta, a sostenere i biancorossi ci sarà anche un gruppo di 18 tifosi che partirà sabato mattina e arriverà a Reggio Calabria al termine di un viaggio di oltre mille chilometri, gli ultimi dei quali in pullman insieme ai tifosi di Vibo, con cui sono gemellati da anni. Anche per loro e per la loro passione servirà un risultato positivo.

Risultato tra i migliori nella gara contro gli scaligeri con ben 12 punti messi a segno, Petar Krsmanovic, centrale serbo alla prima stagione in biancorosso, sa bene che la Gas Sales Piacenza è attesa a una sfida molto combattuta con in palio punti preziosi: «La gara che andiamo a disputare sabato sarà per noi molto importante, soprattutto dopo la vittoria da tre punti arrivata domenica scorsa in casa contro Verona.  Vibo Valentia è una squadra che vorrà fare bene ma noi siamo consapevoli dei nostri mezzi. Abbiamo buone sensazioni e faremo del nostro meglio per proseguire su questa strada. Sarà una sfida molto combattuta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento