Questo sito contribuisce all'audience di

L'impianto non è agibile: sabato Vibo Valentia-Gas Sales è sempre più in dubbio

Da capire se si troverà una sede alternativa o se la gara verrà rimandata, con problemi legati anche alla diretta Rai. E chi pensa ai 18 tifosi piacentini che hanno già pagato viaggio e alloggio?

I Lupi Biancorossi al PalaBanca

Adesso è davvero una corsa contro il tempo. Perché l’ipotesi peggiore si è verificata e davvero a oggi non si sa dove Vibo Valentia-Gas Sales, inizialmente in programma sabato, verrà giocata. Anzi, nessuno sa se la partita si disputerà o se verrà rimandata.

Partiamo dalle certezze: dopo aver rinviato la gara in calendario alla ripresa dalle festività natalizie fra i calabresi e Padova a causa dell’inagibilità del PalaMaiata, questo pomeriggio era previsto un nuovo sopralluogo per valutare la situazione e capire sa sabato la partita si sarebbe potuta giocare nell’impianto di Vibo. Ma il via libera non è arrivato, così è iniziata una corsa contro il tempo per capire dove (e soprattutto se) sabato i biancorossi scenderanno in campo.

A oggi nella sede della Gas Sales non è giunta alcuna comunicazione ufficiale, sintomo che si sta lavorando alla ricerca di una soluzione in extremis, ma i problemi da risolvere sono parecchi. Il primo: Piacenza ha già prenotato viaggio e alloggio, come è naturale trattandosi di una lunga trasferta, e dunque anche un eventuale cambiamento di sede andrebbe valutato nei dettagli. Il secondo: per sabato (si giocherebbe alle 15) era prevista anche la diretta televisiva, con tutto quanto comporta, compreso l’arrivo dei camion della Rai e il montaggio di tutte le strumentazioni necessarie. Anche questo si somma ai problemi della programmazione: si lascerebbe un buco nel palinsesto? L’eventuale cambiamento di sede sarebbe ancora realizzabile quando mancano pochissimi giorni alla partita?

Altro aspetto, che probabilmente non viene neanche preso in considerazione da chi è deputato a decidere ma riveste un’importanza fondamentale per lo spettacolo: da Piacenza sabato mattina alle 4 partiranno 18 Lupi Biancorossi che come ogni anno raggiungeranno Vibo Valentia per rinsaldare il gemellaggio con la tifoseria locale che dura da tempo. Ormai il viaggio è prenotato e pagato, se la partita non si dovesse giocare, o si dovesse disputare in un altro impianto difficilmente raggiungibile, cosa succederebbe al gruppo di irriducibili? Si sarebbero sorbiti oltre 2mila chilometri (fra andata e ritorno) a vuoto?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private. A rischio Assigeco-Forlì di mercoledì e Padova-Gas Sales di domenica

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento