Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, con Padova per "vendicarsi" e spaccare la classifica

La Kioene ha già superato i biancorossi in Coppa Italia nell'esordio stagionale al PalaBanca. Vincendo da tre punti Piacenza farebbe un bel balzo in avanti in graduatoria

Yosifov, Fei e Ludovico Giuliani

L’obiettivo è doppio: il primo, più “psicologico”, vendicare la sconfitta subita all’esordio stagionale, quando Padova espugnò il PalaBanca eliminando immediatamente i biancorossi dalla Coppa Italia. Il secondo, più pratico, provare a dare una scossa alla classifica. Perché se la Wixo Lpr dovesse riuscire a conquistare tre punti contro Padova (fischio d’inizio alle 18) potrebbe dividere in due la graduatoria della Superlega. Adesso la squadra di Giuliani ha tre punti in più degli avversari (che però hanno una gara in meno), aumentare il vantaggio a sei lunghezze quando mancano cinque giornate al giro di boa del campionato e con Piacenza che ha già affrontato le prime quattro sarebbe un bel segnale e soprattutto un grande vantaggio per la Wixo Lpr.

Fei e compagni hanno dimostrano di attraversare un buon momento, da quattro giornate vanno regolarmente a punti e a metà settimana sono riusciti a impensierire seriamente i campioni d’Italia di Civitanova, arrivando anche a sfiorare il successo in trasferta. Padova però ha già fatto capire il proprio valore nella gara inaugurale della stagione, quando pur senza il regista e il libero titolari riuscì a sorprendere i piacentini costringendoli al primo dispiacere dell’annata. Attenzione massima dunque, perché la Kioene ha grande qualità al servizio e può contare su un Gabriele Nelli che alla sua prima avventura da titolare sta confermando quanto di buono aveva mostrato partendo dalla panchina a Trento e su un Luigi Randazzo capace di collocarsi fra i migliori dieci bomber della Superlega.

Giuliani in avvio non dovrebbe presentare sorprese, spazio a Baranowicz in palleggio con Fei in diagonale, Alletti e Yosifov saranno i centrali, Clevenot e Parodi gli schiacciatori e Manià il libero che si alternerà con Ludovico Giuliani.

Domenica dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento