Questo sito contribuisce all'audience di

Prima storica vittoria della Gas Sales in Superlega: dopo oltre due ore e mezza Vibo cede 3-2

Festeggia il PalaBanca, anche se c'è apprensione per le condizioni di Gabriele Nelli, uscito nel terzo set per un infortunio al ginocchio. Si sospetta una distorsione

Maximiliano Cavanna, regista della Gas Sales, impegnato al PalaBanca contro Vibo

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuova Asx Tagliaferri-4E’ il momento delle prime volte per questa Piacenza che continua a crescere. Primo punto domenica scorsa a Verona, prima vittoria nella storia della Gas Sales, che al PalaBanca supera Vibo Valentia al tie break. Due set di dominio quasi assoluto, poi l’inconveniente che non vorresti mai dover affrontare, l’infortunio a un giocatore. E’ Gabriele Nelli che cade a terra a inizio terzo parziale tenendosi il ginocchio sinistro e venendo accompagnato in panchina a braccia da tutti i suoi compagni. I primi test sembrano indicare una leggera distorsione al ginocchio, ma solamente gli esami più approfonditi in programma lunedì mattina daranno l’idea dell’esatta entità del problema.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Come è naturale Piacenza accusa uno sbandamento, perde il terzo set abbastanza nettamente e prende una seconda mazzata nel finale di quarto parziale, quando dopo una lunga rincorsa pareggia i conti con Vibo a quota 23, si vede annullare tre match point ma poi deve cedere 38-36 al termine di un parziale infinito, durato 48 minuti in cui i padroni di casa non trovano risposte dal muro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento