Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr a caccia della partita perfetta per battere la Lube

I biancorossi devono assolutamente vincere se vogliono proseguire nella corsa verso lo scudetto. Giuliani: «Il pubblico del PalaBanca deve essere l'arma in più»

In casa Wixo Lpr sanno bene cosa bisogna fare per superare Civitanova. Lo hanno ripetuto a più riprese durante la settimana che ha diviso gara1 dalla seconda partita della serie, in programma domenica alle 18 al PalaBanca: servire meglio per mettere in difficoltà la ricezione avversaria e rendere più semplice il lavoro al muro e alla difesa, ridurre al minimo il numero degli errori e giocare una gara tutta grinta fin dal primo punto. Sulla carta le idee sono semplici, ma come capita sempre nello sport un conto è preparare la partita a tavolino, tutta un’altra cosa giocarla sul campo.

Inutile nasconderlo, per superare la Lube a Piacenza serve la partita perfetta. Il valore della rosa marchigiana è altissimo, la panchina profonda e sul terreno di gioco ci saranno giocatori capaci di uscire alla grande anche dai momenti di difficoltà.

Ma Piacenza è con le spalle al muro, deve assolutamente vincere per allungare la serie ma soprattutto potrà contare sul PalaBanca, teatro in passato di storiche rimonte proprio contro la Lube. Vero, i gruppi (e di conseguenza le ambizioni) erano completamente differenti, ma Civitanova deve sapere che se vuole proseguire il cammino verso il tricolore dovrà sudare parecchio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tema di formazione Giuliani non dovrebbe proporre novità. L’unico dubbio potrebbe essere l’inserimento di Parodi se il tecnico biancorosso volesse rinforzare la ricezione, per il resto giocheranno Baranowicz in regia, Fei opposto, Alletti e Yosifov centrali e due tra Clevenot, Marshall e Parodi schiacciatori con Manià e Giuliani liberi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento