Questo sito contribuisce all'audience di

Papi: «Giocare libero? Fondamentale prendere il ritmo». VIDEO

Fino a un paio di anni fa aveva dichiarato pubblicamente: «Il ruolo non mi piace». Adesso Samuele Papi è potenzialmente uno dei due liberi dell’Lpr. Potenzialmente perché con Simone Parodi ancora in fase di recupero e Leo Marshall in...

Samuele Papi, libero-schiacciatore di Piacenza

Fino a un paio di anni fa aveva dichiarato pubblicamente: «Il ruolo non mi piace». Adesso Samuele Papi è potenzialmente uno dei due liberi dell’Lpr. Potenzialmente perché con Simone Parodi ancora in fase di recupero e Leo Marshall in attesa del via libera per giocare da italiano è molto probabile che il quattro volte medagliato alle Olimpiadi scenda in campo almeno nelle prime giornate da schiacciatore con la maglia dell’Lpr.

Cosa è cambiato rispetto qualche tempo fa, quando escludevi la possibilità di giocare da libero?
«Bisogna capire che ho una certa età - sorride - e le cose a rete vengono con maggiore difficoltà. Ma alla società, dopo che mi avevano convinto a rimanere, ho chiesto di fare il libero perché non volevo essere “fastidioso” come schiacciatore. Ho il mio ruolo e non creo problemi a nessuno».

In realtà fino a questo momento hai giocato più in posto quattro.
«Con Simone Parodi in fase di recupero in effetti durante questa fase precampionato sono stato schierato maggiormente da schiacciatore. Ma comunque ricevo e difendo lo stesso, mi alleno normalmente nei fondamentali della seconda linea. E devo dire che lo scorso anno nel periodo in cui ero stato schierato da libero avevo preso il mio ritmo, mentalmente ero entrato nel nuovo ruolo e mi sono anche divertito.
Quindi ho capito di poterlo fare, perché principalmente si tratta di un salto mentale».

Dovresti essere libero di ricezione con Manià libero di difesa. Più facile, più difficile oppure non cambia niente?
«Sinceramente non so se giocheremo con due liberi. In base alla mia esperienza posso dire che fare solo il libero di ricezione non è facilissimo. Possono passare tantissime azioni in cui non sei chiamato in causa, poi magari ti arriva un servizio molto forte e fai fatica. Credo che per fare al meglio questo ruolo devi rimanere in campo in tutte e due le fasi, sia in ricezione sia in difesa. Il titolare sarà Manià e io sarò presente per capire se potrò essere utile durante la partita».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serie C

    La fideiussione non c'è. Il Pro Piacenza rischia di finire a -6 in classifica. «Falsano il campionato. Spregio delle regole»

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

  • Piacenza Calcio

    Calciomercato - Piacenza: per il dopo Romero si punta a Vano ma piace anche Andrea Magrassi

  • Basket

    Matteo Piccoli: «Il campionato dell'Assigeco si deciderà negli scontri diretti». VIDEO

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Il Pro Piacenza cosa fa contro l'Alessandria? Rimangono 11 ragazzi della Berretti e non c'è il campo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento