Questo sito contribuisce all'audience di

Parodi: «Abbiamo giocato alla pari. Le loro individualità hanno fatto la differenza». Pagelle

Lo schiacciatore della Wixo Lpr: stiamo lavorando bene e questo si è visto anche in campo. Zhukouski: abbiamo dimostrato un grande carattere

Un attacco di Clevenot di fronte al muro di Sokolov

Vede il bicchiere mezzo pieno Simone Parodi al termine della gara persa 3-2 contro Civitanova che ha comunque permesso a Piacenza di tornare dalla trasferta in casa dei campioni d’Italia con un punto. «Da una parte siamo dispiaciuti per il risultato finale, dall’altra penso invece che dovremmo essere soddisfatti per essere riusciti a giocare alla pari contro una squadra fortissima come la Lube che punta allo scudetto. Stiamo lavorando bene in palestra e credo che si sia visto anche in campo. Dobbiamo proseguire su questa strada. La differenza nel momento clou l’hanno fatta le loro grandi individualità, Sokolov su tutti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto Tsimafei Zhukouski, regista di Civitanova che ha cambiato la gara sostituendo Christenson: «Per noi è stata una vittoria importantissima proprio perché è arrivata con una grande sofferenza e in rimonta: sono due punti sicuramente guadagnati. La squadra ha dimostrato ancora una volta gran carattere, così come la qualità dell’intera rosa. Sono contento di aver potuto fornire il mio contributo in maniera concreta. E adesso rimbocchiamoci nuovamente le maniche per pensare al prossimo impegno. Domenica a Monza ci aspetta un’altra battaglia e dovremo farci trovare pronti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

  • Covid19 - I dati di mercoledì 8 aprile: 11 deceduti. Venturi: «Piacenza quasi fuori, i contagi crescono dell'1%»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • «Stroppa il migliore per distacco. Piacenza-Foggia 5-4? Inno al calcio». Roberto Gregori ci racconta il suo biancorosso.

  • Piacenza - Franzini lascia o no? Il tecnico non chiude la porta. Sarà decisivo l’incontro con Marco Gatti e Scianò

Torna su
SportPiacenza è in caricamento