Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, una partenza subito a tutto gas; con Padova gara da dentro o fuori

Esordio stagionale con la Coppa Italia che propone immediatamente una sfida a eliminazione diretta. In palio ci sono i quarti di finale in casa Perugia

Baranowicz e Alletti in azione in una delle ultime amichevoli al PalaBanca

Da adesso i risultati iniziano a contare sul serio. E Piacenza deve partire subito a mille, perché l’esordio stagionale (giovedì al PalaBanca dalle 20.30 con Padova) è già una partita a eliminazione diretta. La nuova formula della Coppa Italia propone gare da dentro o fuori prima ancora che inizi il campionato; in palio c’è la possibilità di raggiungere i quarti di finale in casa di una Perugia galvanizzata dalla vittoria in Supercoppa.

I biancorossi riaprono il PalaBanca dopo una serie di amichevoli vinte contro Civitanova e Verona, successi che in teoria non valgono niente ma che in realtà hanno portato un po’ di entusiasmo in tutto l’ambiente. Adesso però si inizia a fare sul serio e la Wixo Lpr non avrà la possibilità di cercare la marcia giusta, dovrà partire immediatamente al massimo. Lo scorso anno proprio la Coppa Italia regalò grandi soddisfazioni a squadra, società e tifosi, logico che i biancorossi cerchino nuovamente di rendere il più lungo possibile il cammino nella competizione.

Il primo ostacolo si chiama Kioene Padova, entrata in gioco già nei sedicesimi e capace di superare con un 3-0 meno netto di quanto dica il punteggio Castellana Grotte. La formazione di Baldovin può contare su un regista esperto del calibro di Travica (reduce da un problema muscolare e tenuto a riposo domenica scorsa) e su giovani che hanno già dimostrato il proprio valore come Nelli e Randazzo, oltre al centrale Polo. Piacenza rispetto allo scorso anno ha cambiato poco ma in ruoli importanti: nuovi sono il palleggiatore Baranowicz e l’opposto Fei (che vanta già trascorsi in biancorosso), mentre nella formazione titolare sono facce conosciute i due centrali Alletti e Yosifov, le bande Marshall e Clevenot e il libero Manià.

Dopo due mesi di allenamenti si parte subito forte: Coppa Italia a eliminazione diretta, meno di tre giorni dopo il campionato a Ravenna e quindi, se la gara di giovedì dovesse finire con un successo, ancora Coppa Italia a Perugia. La Wixo Lpr deve uscire fortissimo dai blocchi e il precampionato è stato impostato proprio in quest’ottica: tanti test contro formazioni di pari categoria per farsi trovare pronti in avvio. Perché da giovedì non si può sbagliare.

Giovedì dalle 20.30 segui la diretta di Wixo Lpr-Kioene Padova su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento