Questo sito contribuisce all'audience di

Gardini e i primi passi della sua Gas Sales: «Iniziamo ad abbozzare qualcosa. Sono soddisfatto dell'impegno dei ragazzi». VIDEO

Il tecnico biancorosso analizza i primissimi giorni di preparazione. Giovedì 12 e venerdì 13 settembre amichevoli al PalaBanca contro Cuneo e Mondovì

Al di là dell’aspetto fisico su cosa state puntando in questo periodo della preparazione?

«Cerchiamo di raggiungere una forma di squadra che sia comune a tutti. Arrivano ragazzi da campionati e da club differenti, con idee di gioco diverse, dobbiamo creare un sistema nostro. Poi all’interno ci saranno individualità importanti e quando emergeranno saranno rilevanti. Ma senza un’idea comune la pallavolo è uno sport difficile; i concetti devono essere chiari e vanno sviluppati tutti insieme».

State anche cercando di tenere alto il livello degli allenamenti grazie all’aiuto di Giulio Sabbi e Leo Marshall, due ex che vi stanno dando una mano in palestra per sopperire alle assenze di Nelli, Krsmanovic e Berger impegnati con le nazionali.

«E’ un grande piacere avere due ragazzi di questo spessore al nostro fianco. Entrambi arrivano da un lungo periodo di riposo, come molti dei loro compagni attuali, ma sono in grado di innalzare la qualità delle sedute. Giulio sta aspettando di trasferirsi in Cina a giocare, Leo attende un nuovo contratto probabilmente in Turchia; contribuiscono a creare una bella atmosfera e un bel gruppo».

Il tutto in attesa dei primi test.

«Esatto, faremo un paio di allenamenti congiunti con formazioni di Serie A2 la prossima settimana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento