Questo sito contribuisce all'audience di

Giuliani: «Adesso difendiamo il sesto posto». VIDEO

E’ una Lpr che non ne vuole sapere di riposarsi. In campo ogni tre giorni, fra campionato, Coppa Cev e Coppa Italia, e quasi sempre al quinto set (è successo tre volte nelle ultime quattro gare). Una Piacenza in versione maratoneta, che a cinque giornate dalla conclusione della regular season ha come obiettivo realistico la difesa della sesta posizione. Il quinto gradino, su cui attualmente siede Verona, è 9 punti più avanti, difficile pensare a una rimonta soprattutto in un momento in cui i veneti sembrano aver trovato la quadratura, nonostante un calendario più complesso di quello biancorosso.

«Arrivare sesti - spiega Alberto Giuliani - deve essere il nostro target; non sarà semplice ma cerchiamo di difendere una posizione per noi interessante».

Possiamo dire che in questo momento una delle difficoltà di Piacenza è anche la stanchezza? Siete in campo ogni tre giorni e i problemi fisici vi impediscono di utilizzare tutta la rosa, costringendo qualche giocatore a non tirare mai il fiato.

«Giocare molto non è un problema. Anzi, è una situazione che vogliamo perché significa che siamo ancora in corsa su tanti obiettivi e questo è lo scopo del nostro lavoro. Poi gli acciacchi ci sono, non possiamo negarlo, ma la squadra sta rispondendo bene e anche a Latina ha vinto una gara importante, lottata, restando in campo sempre con gli stessi protagonisti. E’ fondamentale lavorare anche dal punto di vista della mentalità per sopperire a momenti in cui il fisico non ci sostiene».

Piacenza vince tutti i tie break, unica eccezione quello più importante con la Lube in Coppa Italia, e in campionato ha un percorso netto con cinque successi in altrettanti tentativi. E’ un caso o vuol dire qualcosa?

«Ogni partita fa storia a sé e lo stesso discorso vale anche per il tie break. Comunque questa squadra ha già dimostrato di avere carattere da vendere e quando si sente con l’acqua alla gola riesce a dare qualcosa in più».

Giovedì al PalaBanca arriva Vibo Valentia, che gara vi aspettate?

«Una partita difficilissima, molto complicata. I nostri avversari hanno recuperato tutti i giocatori, Rejlek sta bene e questo aumenta le alternative all’interno del roster. Sono alla ricerca della continuità di risultato per conquistarsi i play off, ma noi abbiamo tutte le intenzioni di difendere il sesto posto».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Dilettanti

      La giornata di gloria del Carpaneto. Il film della festa promozione in Serie D

    • Volley A1 maschile

      Papi e Zlatanov: «Vi aspettiamo domenica, non lasciateci soli». VIDEO

    • Volley A1 maschile

      Le interviste impossibili: Marshall e Alletti

    • Lega Pro

      Pro Piacenza-Como: agli abbonati in regalo il "pallone" di Pasqua della Cioccolateria Bardini. VIDEO

    Torna su
    SportPiacenza è in caricamento