Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica-Liu Jo, l'accordo è triennale

Inizia a prendere forma l’accordo Nordmeccanica-Liu Jo, che si è sviluppato sull’asse Piacenza-Modena e darà vita a una squadra che giocherà campionato e Champions League al PalaPanini. In attesa della comunicazione ufficiale emergono le prime...

Gianni Caprara (al centro) con Giorgio Varacca (a destra) e Antonio Cerciello. Il gruppo sembra destinato a ricomporsi a Modena
Inizia a prendere forma l’accordo Nordmeccanica-Liu Jo, che si è sviluppato sull’asse Piacenza-Modena e darà vita a una squadra che giocherà campionato e Champions League al PalaPanini. In attesa della comunicazione ufficiale emergono le prime indiscrezioni, che parlano di un trasferimento “in toto” della società piacentina. La proprietà rimarrà della famiglia Cerciello, con Giorgio Varacca direttore generale, mentre Carmelo Borruto, attuale general manager di Modena, sembra destinato a Montichiari. Da capire come verranno gestiti gli uffici: considerato che la struttura avrà come base il PalaPanini sembra logico che si punti su chi da tempo lavora sul territorio. Peraltro è anche vero che l’intenzione è quella di tenere la sede legale a Piacenza, dunque anche in questo caso non è da escludere un’integrazione fra le due realtà.

ACCORDO TRIENNALE
Per quanto riguarda i tempi, l’accordo fra Nordmeccanica e Liu Jo prevede un impegno triennale. In campo sportivo stiamo parlando di una durata medio-lunga, che permetterebbe di creare un progetto importante su scala nazionale e internazionale. Da capire, ma questo difficilmente emergerà, se lo sponsor Liu Jo avrà eventualmente la possibilità di ridurre l’impegno della sponsorizzazione con il passare del tempo in base ai risultati ottenuti.

LE GIOCATRICI GIA' IN ROSA
Per quanto riguarda la rosa, allo stato attuale sono sotto contratto la centrale Yvon Belien, la schiacciatrice Giulia Marcon e il libero Giulia Leonardi da Piacenza, a cui si aggiungono la regista Francesca Ferretti (ex Nordmeccanica nel ciclo d’oro), la centrale Laura Heyrman e la schiacciatrice Dora Horvat. Insomma, le basi per una buona squadra ci sono tutte, rimane da capire come si muoverà ora sul mercato la nuova realtà.
E in panchina? Pare ormai certo il ritorno in Italia di Gianni Caprara, che andrebbe a guidare la squadra ricomponendo il tandem vincente con la famiglia Cerciello, con cui ha vinto due scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa ai tempi di Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

Torna su
SportPiacenza è in caricamento