Questo sito contribuisce all'audience di

Manuela Leggeri lascia il volley giocato

Manuela Leggeri lascia il volley giocato: dopo 24 anni in Serie A (unica eccezione l’ultima esperienza a Brescia in B) la capitana dell’Italia campione del mondo nel 2002 abbandona le ginocchiere definitivamente negli spogliatoi. Dalla prossima...

Manuela Leggeri dopo la vittoria in Coppa Italia con la maglia di Piacenza
Manuela Leggeri lascia il volley giocato: dopo 24 anni in Serie A (unica eccezione l’ultima esperienza a Brescia in B) la capitana dell’Italia campione del mondo nel 2002 abbandona le ginocchiere definitivamente negli spogliatoi. Dalla prossima stagione entrerà nello staff tecnico del Volta Mantovana in Serie C, allenerà una formazione del settore giovanile e avvierà un progetto per individuare e far crescere nuove leve nel volley.
La Leggeri ha lasciato un ricordo indelebile a Piacenza, capitana e grande protagonista del ciclo d’oro della Rebecchi Nordmeccanica, con cui in Italia ha vinto tutto quanto era possibile per due stagioni consecutive. In maglia biancoblù la Leggeri ha conquistato due scudetti, due Coppe Italia e due Supercoppe italiane. Rimasta legatissima all’ambiente, anche di recente era stata al PalaBanca a salutare i vecchi amici e tutti i tifosi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

Torna su
SportPiacenza è in caricamento