Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Momento verità per il Piacenza: sabato arriva il Treviglio

Nelle ultime quattro giornate infatti ai piacentini basterà raccogliere un solo punto per garantirsi matematicamente il secondo posto che vale l’accesso allo spareggio per la promozione in serie B

Per l’Everest Piacenza Pallanuoto 2018 è arrivato il momento della verità. Dopo l’entusiasmante vittoria della Coppa Lombardia, il giovane settebello piacentino torna in azione nel campionato con la dichiarata volontà di chiudere questa pratica con almeno tre giornate di anticipo.
Nelle ultime quattro giornate infatti ai piacentini basterà raccogliere un solo punto per garantirsi matematicamente il secondo posto che vale l’accesso allo spareggio per la promozione in serie B. E questo punto dovrebbe proprio arrivare nell’incontro di sabato alla Raffalda contro il Treviglio.
La squadra bergamasca, abbondantemente ancorata al centro della classifica, non ha più alcun tipo di ambizione e nessuna preoccupazione di retrocedere, e questa condizione di scarsa motivazione dovrebbe agevolare i piacentini, consci della volontà di chiudere la pratica secondo posto per proiettarsi al 13 luglio in quel di Roma per affrontare lo spareggio contro il Calenzano Bari.
L’ambiente piacentino è piuttosto carico e va detto con chiarezza che, sia nell’incontro vinto sul filo di lana sabato scorso a Brescia, sia nella vittoria ai rigori della Coppa Lombardia, l’aspetto più positivo emerso in entrambe le circostanze è stato il carattere.
Un aspetto non di poco conto per una squadra giovane che ha poi da risolvere alcuni aspetti tattici importanti se vuol giocarsi l’eventuale spareggio ad armi pari.
Il tecnico piacentino Fresia fa il punto di questo momento importante della stagione “ La partita di martedì scorso che ci ha regalato la Coppa Lombardia, ma è stata giocata ben al di sotto delle nostre possibilità e di positivo ci teniamo solamente il risultato perchè comunque alla fine negli annali quello che ci sarà scritto è che il Piacenza ha vinto; una più lucida analisi della partita mi porta a dire che abbiamo subito tre goal dal centro e quattro gol sugli angoli corti, in attacco abbiamo sbagliato l’inverosimile subendo la loro zona ad M e su questo dovremo sicuramente lavorare in vista dello spareggio .Ora affrontiamo sabato Treviglio e con un punto abbiamo la certezza matematica di andare a Roma, però noi dobbiamo affrontare tutte le partite per preparare la finale romana e quindi dobbiamo impegnarci per i tre punti in ogni incontro che andiamo a disputare. Ci serve per creare la mentalità giusta e migliorare quegli aspetti che ancora ci mancano per poter competere a più alti livelli. “ . Arbitro della partita il Sig. Nicoletta.
La formazione di sabato è: Bernardi, Branca, Alessio, Nani, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Zanolli, Mastrogiovanni, Maglione, Paradiso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Agazzanese, CastellanaFontana e Pontenurese a valanga

  • Piacenza-Fermana 0-1: i marchigiani sbancano il Garilli con una rete di Cognigni

  • Serie C - Risultati e classifica della 4a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza, pomeriggio nerissimo. La Fermana sbanca il Garilli con un gol di Cognigni

  • Piacenza - Franzini: «Errori tecnici e individuali». Gatti: «Non è una tragedia ma facciamo tesoro». VIDEO

  • Risultati e classifiche di Juniores, Under, Allievi e Giovanissimi. Partono bene le piacentine

Torna su
SportPiacenza è in caricamento