Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Commenti e tabellini delle formazioni della Kosmo. L'under 13 firma la prima vittoria del 2019

UNDER 13 20/01/19
SPAZIO SPORT ONE – KOSMO TRS = 7 – 10 (1-3/0-3/4-2/2-2)

SPAZIOE SPORT ONE: Rondi, Tinelli, Pincelli 1, Buizza, Galiero 1, Ototess 1, Chiodi 1, Girometti 1, Doddi 2, Bosatelli, Di Lauro. All. Guzzi
KOSMO TRS: Cantarelli, Maffi 1, Ghisoni 1, Rossi L., Bellani 4, Bartocci, Zrari, Rossi F., Beghi 4, Prati.
All. Rojdesttvenskyi

La prima vittoria del 2019 per la Kosmo arriva dalla squadra Under 13 che espugna l’Acquadream di Osio battendo lo Spazio Sport One per 10 a 7. I ragazzi di mister Vadym scendono in acqua determinati a fare risultato. I piacentini vanno in vantaggio con Maffi, pareggia Galiero per Osio, ma i gol di Bellani e Beghi (migliori realizzatori dell’incontro con 4 reti a testa) chiudono il primo tempo sull’1 a 3. Secondo tempo di marca Kosmo con parziale di 3 a 0 che non ammette repliche. Vanno a segno due volte Bellani e una Beghi. Si va al cambio di campo con la Kosmo in vantaggio per 5 a 1. Nel terzo tempo ampio turnover nelle file della Kosmo e Spazio Sport One che prova a tornare in partita aggiudicandosi il parziale per 4 a 2. Gol di Chiodi, Doddi, Ototess e Girometti per i padroni di casa e Beghi (2) per gli ospiti. Nel quarto tempo la Kosmo si limita a controllare, ribattendo colpo su colpo ai tentativi di riaprire il match di Osio. Le marcature portano la firma di Pincelli e Doddi per lo Spazio Sport One, di Ghisoni e Bellani per la Kosmo, con il risultato finale che si fissa sul 10 a 7 per a Kosmo.
Il prossimo turno vedrà la Kosmo impegnata in casa contro la Pallanuoto Bergamo il 27 gennaio.

UNDER 15 19/01/19
KOSMO TRS – SD METANOPOLI = 5 – 13 (0-4/1-5/3-3/1-1)

KOSMO TRS: Bosi, Sacco, Maffi, Rossi F., Faina 2, Rossi L. 1, Bellani, Migliari, Zermani, Barilati 1, Bertuzzi, Beghi, Cantarelli, Triscornia 1, Prati. All. Rojdesttvenskyi
SD METANOPOLI: Ferracini, De Marco, Crocchiolo 1, Ficalora 1, Filiberti 1, Giancola 4, Manzo 5, Parolo, Bettinelli, Smorgiuzzi 1. All. Cuccu

La ripresa post natalizia vede la formazione U15 opposta a Metanopoli. Per i primi due tempi i padroni di casa non riescono ad entrare in partita e rimangono in balia delle scorribande degli avversari che vanno al cambio di campo in vantaggio per 9 a 1. Mister Vadym squote i suoi ragazzi che nel terzo e quarto tempo giocano finalmente alla pari con i meneghini, senza però riuscire a colmare il gap iniziale. Per conquistare i primi punti della seconda fase sarà necessaria ben altra determinazione già dal prossimo impegno conto il Campus Team il 2 febbraio a Pavia.

MASTER 18/01/19
KOSMO TRS +30 – COMO N. + 40 = 9 – 10 (2-4/3-2/1-1/3-3)

KOSMO TRS +30: Pasqualato, Cagnani 1, Jacchetti 1, Raguseo, Dondero 1, Felissari 2, Badini, Perani 1, Lodigiani 1, Simeone 1, Alessandrini 1, Mereni 1, Gregori, Uccelli, Lavelli. All. Diamanti
COMO N. +40: Bazzi, Mennillo 1, Bianchi 1, Weiler, Lucini 3, Moni M. 1, Raimondi 2, Drammis, Monti C., Santonastasi 1, Malnati 1, Arnaboldi. All. Arnaboldi A.

Partita maschia e senza esclusione di colpi, toni accesi soprattutto nel finale anche a causa di un arbitraggio po’ troppo permissivo. Gara che ha vissuto in assoluto equilibrio per tutti e quattro i parziali, in una bella altalena di gol e occasioni fallite di un nulla (anche per merito dei portieri) da una parte e dall’altra. Alla fine la spunta Como che fa valere la sua fisicità (talvolta anche oltre il consentito) e riesce a gestire meglio i nervi nel momento decisivo. Il primo febbraio la squadra Master sarà di nuovo impegnata in casa contro SDM + 40 CanMaster.

UNDER 20 16/01/19
S.G. ARESE – KOSMO TRS = 20 – 13 (9-1/2-5/5-4/4-3)

S.G. ARESE: Colombo M., Polonioli, Romano 1, Silvestri 3, Boienti Colombo J., Miranda  4, Seravalli 4, Caselli 1, Sciarra 3, Minopoli 3. All. Calandra
KOSMO TRS: Lombardi, Fox, Cocconi, Rossetti 3, Campolunghi, Mantovani 1, Faccini 2, Colombi 3, Dodici 3, Barilati 1. All. Rojdesttvenskyi
 
La lunga settimana della Kosmo inizia mercoledì 16 gennaio con al squadra U20 che fa visita alla Sporting Arese nella piscina di Legnano. Primo tempo da dimenticare con i ragazzi in calottina blu assolutamente impalpabili ed i padroni di casa che ne approfittano per mettere a segno il break (9 a 1) che risulterà decisivo per le sorti dell’incontro. Reazione Kosmo nel secondo parziale (risultato di 2 a 5);  i gol di Colombi (2), Dodici, Rossetti e Barilati, portano i piacentini a meno quattro da Arese (minimo svantaggio). Segna Arese sul fischio della sirena e si va al riposo lungo con i bianchi in vantaggio per 11 a 6. Terzo e quarto tempo molto equilibrati con la Kosmo che prova a raggiungere gli avversari ed Arese brava a gestire mantenendo gli ospiti a distanza di sicurezza. Peccato che un primo tempo scellerato abbia tolto la possibilità ai nostri portacolori di giocarsi fino alla fine la possibilità di fare i primi punti in questo campionato. Martedì 22 gennaio la Kosmo sarà in trasferta a Monza conto la Busto Pallanuoto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serie C

    Pro Piacenza - La mossa della Figc è tornare sulla fideiussione e lo si capisce dalle date dei recuperi

  • Piacenza Calcio

    Serie C - Attento Piacenza, domenica al Garilli arriva la Pro Patria ammazza big. Nicco ancora out

  • Basket

    Bausano: «Pronti per il periodo decisivo della stagione. Ma dobbiamo essere più cinici». VIDEO

  • Serie C

    Il Pro Piacenza nomina il nuovo dg Carmine Palumbo e prova ad allestire una squadra per Cuneo

I più letti della settimana

  • Monumentale Fei: la Coppa Italia è di Piacenza

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Agazzanese in extremis, colpi Bobbiese e Pontenurese. Vigolo super

  • Piacenza-Albissola 1-1: i liguri inchiodano i biancorossi sul pareggio

  • Carrarese-Piacenza: 0-2, decidono i gol di Pergreffi e Ferrari

  • Piacenza - Franzini: «E' colpa mia, i ragazzi hanno dato tutto». Pagelle e VIDEO

  • Caso Pro Piacenza - Settimio Lucci al presidente Ghirelli: «Siamo su Scherzi a Parte»?

Torna su
SportPiacenza è in caricamento