Questo sito contribuisce all'audience di

Nuoto Pinnato - Per la Calypso arrivano 19 medaglie agli Italiani di categoria

Oro per Brogi, Bazzoni e per le staffette

Si sono svolti ad Agropoli il 22 e 23 febbraio, in vasca da 25m, i campionati Italiani primaverili di categoria di nuoto pinnato. La società piacentina Calypso ha partecipato alla manifestazione con 17 atleti, raggiungendo risultati prestigiosi.
Hanno gareggiato alla piscina Elyisium circa 1600 atleti gara confrontandosi sulle distanze 50,100,200 e 400 metri negli stili pinne e monopinna, divisi in 5 categorie di età.   
La Calypso ritorna a Piacenza col 2° posto assoluto nel medagliere nazionale con 9 ori, 7 argenti e 3 bronzi, vantando 2 campioni Italiani (Mattia Bazzoni e Fuhua Brogi), 2 vicecampioni (Silvia Cima Politi e Andrea Rancati), Francesco Losi salito sul terzo gradino del podio e ben 4 staffette campioni d’Italia ed una vicecampione.
Gli acuti per i Piacentini sono stati ottenuti da Fuhua Brogi campione Italiano di 1° categoria nei 50 e 100 pinne e medaglia di bronzo nei 200, Mattia Bazzoni campione Italiano senior nei 50, 100 e 200 monopinna, Silvia Cima Politi argento nei 50, 100, 200 e 50 apnea juniores, Francesco Losi bronzo nei 50 monopinna e 400 pinne 1° categoria, Andrea Rancati argento nei 50 monopinna e 50 apnea senior.
Grandi prestazioni anche delle staffette, dove la Calypso ha piazzato sul podio 5 quartetti su 6 staffette schierate conquistando quattro ori ed un argento.
Oro per la 4x100 pinne femminile juniores con Giulia Ferrari, Maria Croci, Alice Ferri e Silvia Cima Politi, oro per la 4x100 pinne maschile 1° categoria con Leon Barattieri, Francesco Losi, Alessandro Vedovelli e Fuhua Brogi, oro per la 4x50 monopinna mista di 1° categoria con Sebastiano Rossi, Martina Bazzani, Alessandro Vedovelli e Ginevra Granelli, oro per la 4x50 monopinna mista senior con Andrea Rancati, Giulia Ferrari, Mattia Bazzoni e Silvia Cima Politi, argento per la 4x50 femminile 2 pinne e 2 monopinne con Elisa Carini, Maria Croci, Alice Ferri e Sofia Masarati, quarto posto per la 4x100 pinne senior maschile con Enrico Zangrandi, Andrea Rancati, Mattia Bazzoni e Marco Pietralunga.
“Una manifestazione che ci ha regalato soddisfazioni, commentano i tecnici Piacentini Umberto Raimondi e Laura Galli, abbiamo un gruppo di giovani molto promettente che si è fatto notare conseguendo prestazioni notevoli e conquistando medaglie ed un gruppo di veterani solido. Abbiamo raccolto tanto ma comunque meno del previsto, avendo alcuni atleti non in perfette condizioni. La stagione ora è improvvisamente piena di incertezze, una settimana di stop forzato dagli allenamenti e poi si dovrebbe andare fra 10 giorni a Lignano Sabbiadoro per gli assoluti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Covid19 - I dati di domenica 22 marzo: 33 morti a Piacenza, è il giorno più duro per la nostra città

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

Torna su
SportPiacenza è in caricamento