Questo sito contribuisce all'audience di

Giacomo Carini non si ferma più: arriva il bronzo anche nella 4x100 mista

Terza medaglia in altrettante giornate per il piacentino agli Italiani Assoluti di nuoto. E sabato è atteso dai "suoi" 200 farfalla

L'esultanza del piacentino Giacomo Carini

Terza medaglia in altrettante giornate di gare per Giacomo Carini ai Campionati Italiani assoluti di nuoto, che si concluderanno domani a Riccione. L’atleta piacentino, tesserato per la Vittorino da Feltre e per il Gruppo nuoto Fiamme Gialle, dopo l’argento vinto ieri nella staffetta 4x100 stile libero ed il bronzo conquistato due giorni fa nella gara dei 100 farfalla, si è infilato oggi al collo un’altra medaglia di bronzo grazie al terzo posto conquistato nella staffetta 4x100 misti, con i compagni di squadra delle Fiamme Gialle, Fabio Laugeri, Andrea Toniato e Alessandro Bori.

Carini è sceso in vasca nella terza frazione della staffetta (farfalla) fornendo un ottimo contributo per la conquista del podio. La formazione in cui milita il nuotatore piacentino - accreditata ai tricolori del quarto miglior tempo - ha rivaleggiato per gran parte della gara con la squadra delle Fiamme Oro per la conquista dell’argento, ma alla fine si è dovuta accontentare del terzo gradino del podio terminando la prova con il tempo di 3’37”12, a soli quarantotto centesimi di secondo dalla piazza d’onore e a tre secondi e cinque centesimi dal titolo italiano, vinto dal Centro sportivo Esercito in cui milita anche l’ex campione mondiale dei 100 rana Fabio Scozzoli.

«La nostra squadra - commenta Carini - ha disputato una grande prestazione riuscendo a superare formazioni che, alla vigilia della gara, sembravano maggiormente accreditate. E’ una medaglia di bronzo che ha davvero un grande valore e a cui tengo particolarmente. Domani sarò al via nei 200 farfalla, la gara per me più importante e in cui darò il massimo impegno anche per cercare di qualificarmi per i mondiali in programma a luglio».

Tra i risultati della penultima giornata di gare da segnalare, per la Vittorino da Feltre, anche il ventiduesimo posto conquistato da Camilla Tinelli nei 50 dorso con il tempo di 30”60 (si era qualificata ai tricolori con 29”94), il ventitreesimo posto di Alessia Ruggi nella prova dei 200 stile libero con un crono di 2’04”66 (contro il 2’02”97 con cui si era qualificata) e il trentatreesimo posto finale di Alice Fusto nei 50 rana con il tempo di 33”85 (aveva 32”97). Domani, ultima giornata di gare con tre atleti della Vittorino ancora in vasca: Alice Fusto sarà impegnata nei 100 rana, Alessia Ruggi nei 200 misti mentre Giacomo Carini cercherà di difendere il primato e il titolo italiano dei 200 farfalla, conquistati lo scorso anno. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Piacenza Calcio

      Piacenza - Su Taugourdeau "sollecitazioni mediatiche". Il Lecce non ha presentato alcuna offerta

    • Ciclismo

      Giorgia Bronzini d'argento ai campionati italiani, la Franchi ottava

    • Basket

      Assigeco, 40 anni e non sentirli. Curioni: «Un piacere e un orgoglio aver costruito questa realtà». FOTO e VIDEO

    • Basket

      Il Bakery mette nel motore Riccardo Pederzini

    I più letti della settimana

        Torna su
        SportPiacenza è in caricamento