Questo sito contribuisce all'audience di

Placentia Half Marathon: sotto il diluvio trionfano Chumo e la Lagat. LE CLASSIFICHE

Fra i maschi decisivo l'allungo in viale Patrioti, in campo femminile si ritira la plurivincitrice Viola Jelagat. Piacentini: bravissima Marta Miglioli (sesta assoluta) e Ayoub Boussabbaba, che si è lasciato alle spalle Maiocchi e Tanzi

L'arrivo a braccia alzate di Josphat Chumo. Sotto, la prima classificata in campo femminile Ivyne Lagat (f. Trongone)

La pioggia è un’abitudine di cui gli organizzatori (e anche gli atleti) farebbero volentieri a meno. Ma ormai la Placentia Half Marathon è talmente rodata che non teme nemmeno il diluvio, sgradito compagno della 21 chilometri che in mattinata ha attraversato le vie della città. A risentirne maggiormente sono state le tante iniziative collaterali, con la Minimaratona del Pedibus comunque sempre protagonista lungo il Pubblico Passeggio durante il primo passaggio degli atleti, mentre la prova agonistica non ha vissuto scossoni particolari. Erano attesi i keniani e nonostante un tempo più adatto agli atleti nordici la supremazia africana è stata confermata. In campo maschile successo per Josphat Chumo, che ha chiuso in 1.03.34 davanti ai connazionali Kipkorir Konga (1.04.17) e Bernard Kipkorir (1.04.36), mentre fra le donne a sorpresa la favoritissima Viola Jelagat si è ritirata a causa di problemi fisici dopo un avvio comunque difficoltoso lasciando via libera a Ivyne Lagat, transitata in piazza Cavalli in 1.12.20, Lenah Jerotich, argento in 1.13.08 e Adha Munguleya, bronzo con 1.17.07.

Placentia Half Marathon 2019 vincitore femminile-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima delle italiane Eleonora Gardelli del Cus Sassari, ai piedi del podio con 1.23.17, mentre la piacentina Marta Miglioli ha terminato la propria fatica al sesto posto in 1.28.20. Sempre parlando di piacentini, fra gli uomini ottima prova di Ayoub Boussabbaba, che difendeva i colori dell’Atletica Piacenza e nella sfida tutta locale si è lasciato alle spalle Matteo Maiocchi e Claudio Tanzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

Torna su
SportPiacenza è in caricamento