Questo sito contribuisce all'audience di

Kick Boxing - Pioggia di medaglie per la Yama Arashi a Mareno di Piave

Il team piacentino ha conquistato otto ori, sei argenti e sette bronzi nella seconda tappa del campionato interregionale

Nella foto, da sinistra Camilla Marenghi, Marika Di Carlo e Noemi Minnone (C.E. Yama Arashi)

Nuova pioggia di medaglie per la C.E. Yama Arashi, protagonista a Mareno di Piave (Treviso) nella seconda tappa del campionato interregionale di kick boxing, valida per la qualificazione al Criterium nazionale del prossimo mese. Pur con una squadra ridotta (molti atleti hanno già ottenuto la qualificazione), il team piacentino  ha conquistato un bottino significativo, con otto medaglie d’oro, sei d’argento e sette di bronzo. Gli atleti piacentini e provenienti dall’Emilia Romagna si sono confrontati nell’occasione con i portacolori di Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Conclusa la fase per macroregioni, inizia la preparazione per le fasi nazionali dove convergeranno tutti i migliori.

In terra trevigiana, i successi della C.E. Yama Arashi hanno riguardato sia le cinture Blu marroni nere (cinque vittorie) sia quelle Gialle arancioni verdi (tre acuti): nel primo campo, gradino più alto del podio per la squadra Junior femminile (Marika Di Carlo, Alice Quartuccio e Camilla Marenghi), con le prime due a segno anche nelle rispettive categorie di Pointfight, specialità che ha premiato anche Giulio Dell’Acqua, mentre Simone Casotti si è messo al collo l’oro nel Kick Light.  Tris di vittorie per altrettanti atlete in erba nelle cinture Gialle arancioni verdi con Alice Dotti, Nikol Ilieva e Noemi Minnone.

Questi i risultati in dettaglio.

Cinture Blu Marroni Nere:

1° C.E. Yama Arashi SQUADRA JUNIOR  FEMMINILE (Di Carlo, Marenghi, Quartuccio)
1° Giulio Dell’Acqua (Cadetti 13/15 anni) -52 kg Pointfight 1° Marika Di Carlo (Junior 16/18 anni) -50 kg Pointfight 1° Alice Quartuccio (Junior 16/18 anni) +70 kg Pointfight 1° Simone Casotti (Senior +19 anni) -74 kg Kick-Light
2° Martin Meola (Junior 16/18 anni) -57 kg Pointfight 2° Aurelio Bushi (Cadetti 13/15 anni) -63 kg Pointfight 2° Federico Guglielmetti (Cadetti 13/15 anni) -74 kg Pointfigh 2° Natalia Koeva (Senior +19 anni) -60 kg Light-Contact
3° C.E. Yama Arashi SQUADRA CADETTI MASCHILE
3° Stella Garbin (Cadetti 13/15 anni) -46 kg Pointfight

Cinture Gialle Arancioni Verdi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1° Alice Dotti (Cadetti 10/12 anni) -42 kg 1° Nikol Ilieva (Cadetti 13/15 anni) -55 kg Light-Contact 1° Noemi Minnone (Cadetti 13/15 anni) -60 kg Pointfight
2° Dalila Mertoli (Cadetti 10/12 anni) -37 kg Pointfight 2° Matteo Serra (Jun/Sen) -75 kg Light-Contact
3° Linda Barbazza (Cadetti 10/12 anni) -42 kg Pointfight 3° Alice Tramelli (Cadetti 13/15 anni) -60 kg Pointfigh 3° Costantino Bagutti (Cadetti 13/15 anni) -60 kg Pointfight 3° Cristiana Colleoni (Junior/Senior) -60 kg Pointfight 3° Davide Parisi (Junior/Senior) -70 kg Light-Contact.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Covid19 - I dati di domenica 22 marzo: 33 morti a Piacenza, è il giorno più duro per la nostra città

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

Torna su
SportPiacenza è in caricamento