Questo sito contribuisce all'audience di

Ginnastica - L'Acrobatic sfiora il titolo regionale di B

L’Acrobatic Fitness Club, vede sfumare per pochi decimi di punto la possibilità di fregiarsi del titolo di campione regionale, nel campionato di Serie B, in una finale mozzafiato, combattuta fino all’ultimo attrezzo in casa della contendente...

Ginnastica - L'Acrobatic sfiora il titolo regionale di B - 1
L’Acrobatic Fitness Club, vede sfumare per pochi decimi di punto la possibilità di fregiarsi del titolo di campione regionale, nel campionato di Serie B, in una finale mozzafiato, combattuta fino all’ultimo attrezzo in casa della contendente Panaro Modena.
Bravi gli atleti piacentini, nel gestire una gara dal risultato altalenante ad ogni cambio attrezzo. Tutto si è deciso all’ultimo attrezzo: la sbarra, dove, un malaugurato errore di valutazione ha fatto sfumare la possibilità di vittoria.

La squadra dell’Acrobatic Fitness Club, composta dall’allievo Luca Bolzoni, dallo junior Simone Pareti e dai due senior Nicolò Brogni e Federico Borella, ha ottenuto approvazione da parte dei tecnici presenti, proponendosi come protagonista della finale al campionato italiano, riservato alle migliori 24 squadre, che si svolgerà a Biella nel mese di maggio.

Da sottolineare le prove maiuscole al corpo libero e agli anelli di Pareti e Brogni, mentre alle parallele Borella si è dimostrato in netto recupero dopo un periodo opaco causa infortuni. Significativa anche la prova dell’allievo Bolzoni alla sbarra con un esercizio denso di difficoltà.
Onore al merito ai vincitori della Panaro Modena, ma per il tecnico Manzini la rivincita si giocherà al campionato italiano.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

Torna su
SportPiacenza è in caricamento