Questo sito contribuisce all'audience di

Il 9 luglio il Giro Rosa a Piacenza: partenza e arrivo in città, interessata tutta la provincia

Nella quarta tappa sono 109 i chilometri previsti. Giorgia Bronzini polemica: «Nessuno degli organizzatori locali mi ha interpellato»

La planimetria della tappa piacentina

Gli appassionati di ciclismo inizino ad evidenziare la data: 9 luglio 2018. E’ il giorno in cui Piacenza sarà invasa dal Giro rosa, la manifestazione ciclistica femminile a tappe più importante a livello nazionale e non solo. Il percorso dell’edizione 2018 è stato svelato oggi alla Villa Reale di Monza e la nostra provincia avrà un ruolo centrale nella prova che vedrà al via le migliori specialiste di livello mondiale. Fra loro dovrebbero esserci la piacentina Elena Franchi, quest’anno in forza alla squadra toscana della Conceria Zabri, e la bicampionessa iridata su strada Giorgia Bronzini che veste la maglia della Cylance. Una Bronzini piuttosto sorpresa alla comunicazione che vede il passaggio del Giro nel Piacentino. «Sono molto contenta che la manifestazioni transiti per le strade della mia città e della provincia, ma stupita dal fatto che nessuno degli organizzatori locali mi abbia interpellato, tanto che sono venuta a conoscenza della notizia solo da internet»

Il nostro territorio dunque grande protagonista per la quarta tappa che partirà e arriverà a Piacenza: 109 chilometri il percorso complessivo per una prova che partirà alle 12.15 dalla Strada Gragnana per poi toccare Rottofreno, Borgonovo, Agazzano, Gazzola, Travo, Rivergaro (dove in località Romola è previsto un Gran premio della montagna di Terza categoria), Vigolzone, Pontedellolio, San Giorgio, Podenzano e Piacenza con l’arrivo sul Pubblico Passeggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Dilettanti - Nicola Binchi: «Rispetto la decisione dell'Agazzanese ma porto avanti la mia idea di calcio»

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento