Questo sito contribuisce all'audience di

Giorgia Bronzini protagonista agli Europei che regalano l'oro alla Bastianelli

La piacentina recita un ruolo fondamentale nel successo della compagna di squadra a Glasgow davanti all'olandese Vos e alla tedesca Brennauer

Giorgia Bronzini protagonista in azzurro

L’Europeo di Glasgow non varrà come il Mondiale di Stoccarda 2007, ma il risultato finale e le protagoniste sono le stesse: medaglia d'oro per Marta Bastianelli che vince quasi per distacco in volata davanti alla solita olandese Marianne Vos (seconda anche undici anni fa e campionessa europea uscente) e alla tedesca Lisa Brennauer, mentre la nostra Giorgia Bronzini (che finì terza a quella rassegna iridata) chiude al quattordicesimo posto nello sprint conclusivo dopo aver fatto letteralmente da stopper sulla stessa Vos a circa 3,5 km dalla fine quando il gruppo stava rientrando sulle fuggitive Van Der Breggen e Longo Borghini.

In casa azzurra (che conta l'ennesimo alloro in campo femminile sotto la guida del ct Dino Salvoldi) ancora una volta l'unione ha fatto la forza, mettendo in scacco la formidabile nazionale olandese che partiva con i favori del pronostico e che alla fine paradossalmente è rimasta ingabbiata dalla sua stessa abbondanza di talento, anche per effetto di un’Italia più lucida e cinica tatticamente.

Vale la pena ricordare che la Bastianelli, alla settima vittoria stagionale, finì seconda a Piacenza lo scorso 9 luglio in occasione della 4a tappa del Giro Rosa (fu anche il suo miglior piazzamento durante la corsa) e grazie al successo di questo titolo europeo regalerà un posto in più alla nazionale italiana ai prossimi Mondiali di Innsbruck, dove Giorgia Bronzini disputerà la sua ultima gara in maglia azzurra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE Trapani-Piacenza 2-0: Siciliani in B, grande delusione per i biancorossi

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2019/2020

  • Marco Gatti: «Trapani superiore ma via questi politicanti dal calcio. E' uno scandalo ciò che ci hanno fatto»

  • Calciomercato - Piacenza, per il dopo Ferrari c'è un tris di nomi: Brunori, Morra e Gliozzi

  • Piacenza - Il dg Marco Scianò: «Soci più uniti che mai. Ripartiamo con l'ambizione di stare al vertice»

  • Piacenza - Ci siamo, Franzini indica la rotta: «Con coraggio e testa: prendiamoci la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento