Questo sito contribuisce all'audience di

Per Maria Sole Perugino battesimo azzurro in provincia di Como

L'atleta della Vittorino da Feltre convocata per un raduno in vista delle selezioni per la Nazionale juniores di canottaggio

A coronamento di una crescita tecnica e agonistica che l’ha vista salire sui vari gradini del podio, soprattutto nell’ultimo biennio, in numerose regate, la giovane atleta della Vittorino da Feltre, Maria Sole Perugino, è stata convocata nei giorni scorsi per partecipare ad un raduno in vista delle selezioni per la Nazionale azzurra juniores femminile di canottaggio.

La giovane atleta piacentina ha infatti trascorso l’ultimo fine settimana al Centro remiero del lago di Pusiano, in provincia di Como, agli ordini del tecnico Massimo Casula, capo-allenatore della squadra azzurra juniores (17-18 anni) di canottaggio. Un raduno a cui hanno preso parte diverse atlete selezionate da varie società canottiere italiane, impostato sia su programmi di lavoro tecnico che su allenamenti in acqua. Due intense giornate di preparazione che, contrariamente ai programmi iniziali, non sono state ulteriormente prolungate anche in questa settimana a causa dell’emergenza Coronavirus, diffusasi soprattutto nel nord Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per Maria Sole - commenta Paolo Michelotti, tecnico della squadra agonistica di canottaggio della Vittorino da Feltre - si è trattato del primo contatto con gli ambienti azzurri, un collegiale in vista delle scelte future che verranno fatte da Casula per formare la rappresentativa italiana juniores. Una convocazione che premia meritatamente la crescita fatta segnare da Maria Sole negli ultimi anni, ed anche gli ottimi risultati spesso conquistati con la compagna di equipaggio Chiara Esposti. La Vittorino da Feltre, già da qualche anno, è tornata a gareggiare a livello regionale e nazionale con atleti ed equipaggi competitivi, conquistando risultati prestigiosi, come la vittoria di Federico Fontana e Luca Preti nei giorni scorsi alla D’Inverno sul Po, e facendo crescere, anche numericamente, una squadra agonistica che sta davvero facendo bene. Mi auguro che anche altri nostri giovani atleti possano essere selezionati dagli staff tecnici azzurri, per vivere un’importante esperienza formativa come quella appena provata da Maria Sole Perugino».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Roberto Pighi è il nuovo proprietario del Piacenza Calcio e cerca soci. Ecco come è composta la società

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

Torna su
SportPiacenza è in caricamento