Questo sito contribuisce all'audience di

La filosofia di Tabbiani, nuovo tecnico del Fiorenzuola: «Punto su un calcio propositivo». VIDEO

Presentato ufficialmente l'allenatore dei rossoneri per la prossima stagione: Vincenzo Cammaroto sarà il vice, Matteo Vullo alla guida della Juniores. «Cercheremo di imporre sempre il nostro gioco»

Luca Tabbiani, nuovo tecnico del Fiorenzuola

Tagliaferri auto copia-2La filosofia è la stessa, gli obiettivi anche: raggiungere i risultati attraverso il gioco. Al Fiorenzuola inizia l’era di Luca Tabbiani, ex centrocampista con una lunga esperienza in Serie B e Serie C e dal 2014 in panchina a guidare principalmente formazioni liguri. Nel giorno della presentazione al suo fianco ci sono il vicepresidente Giovanni Pighi, il team manager Luca Baldrighi e il direttore sportivo Simone Di Battista. Tutti insistono sullo stesso argomento: «Il Fiorenzuola proseguirà sulla strada intrapresa da qualche stagione: abbiamo obiettivi importanti ma vogliamo arrivarci divertendo e divertendoci, con una squadra giovane e capace di mostrare un bel calcio».

Ovviamente tutti i riflettori sono puntati su Luca Tabbiani, che arriva a Fiorenzuola con il suo secondo Vincenzo Cammaroto, mentre la guida della formazione juniores toccherà a Matteo Vullo. «Sono orgoglioso di guidare una squadra storica - spiega Tabbiani - che per tanti anni si è messa in luce in Serie C; una realtà del nord Italia molto importante. Non appena ho messo piede in sede c’è subito stata sinergia con i dirigenti, ho capito che in rossonero sono importanti anche i rapporti umani e questo per me è un aspetto fondamentale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento