Questo sito contribuisce all'audience di

Luca Franchi continuerà a segnare per il Carpaneto anche in Serie D

Conferma pesante in casa piacentina in vita della prossima stagione. Patron Rossetti: «Una soddisfazione mia e di tutta la società». Il bomber: «Resto in un ambiente fantastico»

Luca Franchi (al centro, con il numero 9) festeggiato dai compagni (Maurizio Hobby Foto)

Una conferma pesantissima, che vale come un acquisto di prim’ordine sul mercato. In vista della nuova avventura in serie D (conquistata dopo la cavalcata trionfale in Eccellenza), la Vigor Carpaneto 1922 è lieta di annunciare il prolungamento dell’accordo con l’attaccante Luca Franchi. Il bomber biancazzurro, dunque, continuerà a segnare per la formazione piacentina dopo aver trascinato a suon di gol la squadra nella scorsa trionfale stagione. Con le sue 26 reti messe a segno in campionato, Franchi si è laureato capocannoniere del girone e ha dato un contributo tangibile all’economia di squadra. Per lui, dunque, il ritorno in serie D (già giocata in passato) nella prima, storica avventura biancazzurra in categoria, dove Franchi vestirà per il terzo anno (il secondo dall’inizio) la maglia della Vigor.

IL PROFILO - Luca Franchi è nato l'11 aprile 1986 a Codogno (Lodi) e ha mosso i primi passi calcistici nella Folgore; successivamente, la crescita nel settore giovanile del Piacenza e l'esperienza negli Allievi nel San Giuseppe. Poi è iniziata l'avventura nel calcio dilettantistico con la Pontenurese (vittoria in Promozione nel 2003-2004 e disputa dell'Eccellenza nell'annata successiva) prima di passare al Fiorenzuola (quattro stagioni, tra cui la vittoria dell'Eccellenza nella stagione 2007/2008). L'annata 2009-2010 ha visto Franchi vestire la maglia del Carpi in serie D, mentre quella successiva si è divisa tra le esperienze di Acqui (serie D) e Fidenza. Dal 2012-2013 Luca è tornato a Fiorenzuola per tre stagioni, due in Eccellenza (con la vittoria del campionato 2013-2014) e una in serie D prima di passare in estate al Piacenza Calcio in serie D e infine approdare alla Vigor Carpaneto in Eccellenza, dove dopo il quarto posto della stagione 2015-2016 ha conquistato la promozione in serie D nell’annata calcistica successiva.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE – “Perdere – afferma Giuseppe Rossetti, patron biancazzurro – un bomber da 26 gol sarebbe stata una pazzia. Abbiamo voluto Luca fin dai tempi del Piacenza, penso che sia stato creato l’ambiente giusto per farlo esprimere al meglio e lui ha ripagato con prestazioni eccezionali. Siamo molto orgogliosi che Franchi sia ancora nella nostra rosa e sappiamo che vuole ben figurare in serie D. La sua conferma è l’ennesima testimonianza concreta della società di puntare forte sul gruppo vincente della scorsa stagione: questa è una soddisfazione mia, della società e credo anche dei ragazzi, che avranno la possibilità di giocare una categoria che hanno conquistato e meritato sul campo”.

LE PAROLE DEL GIOCATORE – Non è mistero che Luca Franchi fosse un oggetto pregiato del calciomercato dilettantistico, con il NIbbiano e Valtidone in pole position per piazzare il colpo a effetto. Alla fine, però, il bomber piacentino ha scelto nuovamente la Vigor. “L’ambiente di Carpaneto – confessa l’attaccante – ha fatto la differenza nella mia scelta; mi sono trovato benissimo quest’anno, con ottimi rapporti con il presidente e con mister Mantelli.  La volontà di proseguire era comune, abbiamo solo dovuto sistemare alcuni dettagli, poi non ci sono stati problemi. La società ha dato segnali concreti di confermare elementi importanti del gruppo e non ho esitato a proseguire insieme questa avventura. La serie D? L’ho già giocata, è una categoria molto impegnativa, ma siamo certi delle nostre potenzialità e del nostro valore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – La conferma di Luca Franchi è la sesta in campo e la seconda in attacco dopo quella di Alessandro Minasola, mentre a centrocampo ci sarà nuovamente Cristiano Colla, con Marco Fogliazza, Filippo Alessandrini e Samuele Barba che comporranno nuovamente la difesa biancazzurra. Conferma in toto, invece, per lo staff tecnico composto dall’allenatore Alberto Mantelli, dal vice Ermanno Maghenzani, dal preparatore atletico Pablo Lischetti e dal preparatore dei portieri Francesco Cavi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento