Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola cerca risposte a Piancastagnaio

E’ una vera e propria prova della verità la trasferta di Piancastagnaio, in provincia di Siena, per il Fiorenzuola, in programma domenica 20 alle 14,30. Il viaggio più lungo della stagione rappresenta una prova di appello soprattutto per i...

Il Fiorenzuola cerca risposte a Piancastagnaio - 1
E’ una vera e propria prova della verità la trasferta di Piancastagnaio, in provincia di Siena, per il Fiorenzuola, in programma domenica 20 alle 14,30. Il viaggio più lungo della stagione rappresenta una prova di appello soprattutto per i rossoneri che, fino a questo momento, hanno deluso le attese. Dopo cinque partite senza successi, alla formazione guidata da Francesco Salmi serve un risultato positivo, possibilmente accompagnato da una prova in linea con quelle esibite dal Fiorenzuola nelle prime giornate di campionato, per ridare fiato alla propria graduatoria. Ma le insidie non mancano: oltre al valore degli avversari, i rossoneri dovranno fare i conti con un terreno sintetico dalle dimensioni ridotte. Francesco Salmi però chiede ai suoi una decisa reazione:
“Mi aspetto che i ragazzi vadano oltre le difficoltà e si ritrovino – spiega il tecnico del Fiorenzuola - mi aspetto soprattutto delle risposte dai ragazzi più esperti del gruppo, in particolare dagli attaccanti. Ho parlato con la società e lunedì prossimo faremo le nostre considerazioni. Se servirà, torneremo sul mercato, lasciando libero chi, finora, non è stato all’altezza della situazione”.
La Pianese può contare su due punti in più in classifica rispetto al Fiorenzuola.
“La Pianese è una squadra esperta, formata da un gruppo di ragazzi che giocano insieme da qualche anno. Soprattutto in casa concede pochissimo. Oltre alla forza dei nostri avversari dovremo fare anche attenzione al terreno di gioco sintetico, non certo congeniale alle nostre caratteristiche. Detto ciò, è arrivato il momento di tornare a fare punti. Perché, nel girone di ritorno, tutto diventerà più difficile”.
Gli indisponibili per la trasferta in terra senese sono Vagge, Petrelli (che però seguiranno il gruppo in partenza sabato pomeriggio) e Pezzi (alle prese con un virus), rimasto a casa.
In partenza Salmi dovrebbe puntare su Rizzo (al debutto in rossonero) tra i pali, Contini, Pizza, Bagaglini e Koliatko in difesa, Pessagno, Arati e Guglieri in mediana, con Mezgour, Napoli e Bouhali (o Lari) a comporre il tridente offensivo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

  • Piacenza - Franzini lascia o no? Il tecnico non chiude la porta. Sarà decisivo l’incontro con Marco Gatti e Scianò

Torna su
SportPiacenza è in caricamento