Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola cerca punti con la Rignanese

Serve una scossa al Fiorenzuola per uscire dal tunnel imboccato da qualche settimana a questa parte: il successo manca infatti ai rossoneri dalla partita con la capolista Lentigione del 9 ottobre. Da quel giorno l'undici di Salmi ha raccolto un...

Il Fiorenzuola cerca punti con la Rignanese - 1
Serve una scossa al Fiorenzuola per uscire dal tunnel imboccato da qualche settimana a questa parte: il successo manca infatti ai rossoneri dalla partita con la capolista Lentigione del 9 ottobre. Da quel giorno l'undici di Salmi ha raccolto un solo punto, quello ottenuto in trasferta con la Ribelle, e tre sconfitte. L'ultima incassata domenica scorsa al Comunale con la Sangiovannese, passata in Valdarda grazie a un gol messo a segno nelle battute finali dell'incontro, dopo che era stato il Fiorenzuola a sfiorare il vantaggio. Per quanto riguarda l'impegno e lo spirito di sacrificio i rossoneri non sono mai mancati, però, negli ultimi tempi, Petrelli e compagni sono mancati soprattutto in fase conclusiva. La cronica assenza di un uomo-gol che si faccia rispettare nei sedici metri avversari, alla fine ha pesato come un macigno sul rendimento del Fiorenzuola.
Ceccarelli si è aggregato al gruppo, ma per la partita con la Rignanese non dovrebbe essere ancora pronto. Mentre ci saranno Napoli e Mezgour, assenti per ragioni diverse con la Sangiovannese. Tocca soprattutto a loro prendere per mano il Fiorenzuola in questo momento difficile e provare ad allontanarlo dalla zona play-out.
"Purtroppo siamo reduci da partite buone sotto il profilo della prestazione - spiega mister Francesco Salmi - ma non positive se guardiamo ai risultati. Commettiamo ancora degli errori che puntualmente finiamo per pagare: con la Sangiovannese, dopo un primo tempo sottotono, nella ripresa abbiamo provato in tutti i modi a segnare, ma alla fine abbiamo subito un gol evitabilissimo che ci è costato la partita".
La Rignanese è una delle sorprese del girone.
"La Rignanese è una squadra esperta, quadrata, che può metterci in grossa difficoltà. Noi facciamo fatica quando troviamo una squadra chiusa, con la Rignanese dovremo avere tanta pazienza e grande attenzione in ogni momento".
In partenza Salmi potrebbe puntare su Vagge tra i pali, Contini, Pizza, Petrelli e Koliatko in difesa, Pessagno, Arati e Guglieri in mediana, con Mezgour, Napoli (o Pezzi) e Lari a comporre il tridente offensivo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

  • Piacenza - Franzini lascia o no? Il tecnico non chiude la porta. Sarà decisivo l’incontro con Marco Gatti e Scianò

Torna su
SportPiacenza è in caricamento