Questo sito contribuisce all'audience di

Mano pesantissima del Giudice sul Fiorenzuola: una gara a porte chiuse e 2500 euro di multa

La decisione presa dopo il derby di domenica con il Carpaneto "per il lancio di bottigliette e accendini"

La coreografia del tifosi del Fiorenzuola prima del derby con il Carpaneto

Mano pesantissima del Giudice sportivo nei confronti del Fiorenzuola a seguito del derby giocato domenica scorsa con il Carpaneto. Nel Comunicato ufficiale della Lega nazionale dilettanti infatti la società rossonera è stata punita con un’ammenda di 2500 euro e soprattutto con una gara a porte chiuse. “Per avere - recita testualmente il comunicato - propri sostenitori nel corso del secondo tempo, lanciato vari oggetti, tra cui bottigliette di acqua piena ed accendini, che cadevano sul terreno di gioco e sul campo per destinazione. Una di dette bottigliette colpiva alla testa un giocatore avversario provocandogli forte sensazione dolorifica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Lyons - Perde i sensi in campo, soccorso dall’avversario. «Rispetto e lealtà, questo ci insegna il rugby».

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Dilettanti - Nicola Binchi: «Rispetto la decisione dell'Agazzanese ma porto avanti la mia idea di calcio»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento