Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola: tutti i meriti del "maestro" Salmi

E' stato un Fiorenzuola sontuoso quello che ha rifilato all'ex capolista Lentigione la prima sconfitta in campionato. Nonostante le assenze di tutti gli uomini-gol titolari (Delporto, Mezgour, Ceccarelli e Napoli), grazie all'impeccabile disegno...

Fiorenzuola: tutti i meriti del "maestro" Salmi - 1
E' stato un Fiorenzuola sontuoso quello che ha rifilato all'ex capolista Lentigione la prima sconfitta in campionato. Nonostante le assenze di tutti gli uomini-gol titolari (Delporto, Mezgour, Ceccarelli e Napoli), grazie all'impeccabile disegno tattico messo a punto da Francesco Salmi, i rossoneri sono riusciti a mettere la museruola a un attacco che, nelle prime cinque giornate di campionato, aveva messo a segno undici reti. Ebbene, al Comunale Miftah, Marijanovic e poi Rocco non si sono quasi mai visti.
Ha funzionato lo sbarramento delle fasce messo a punto dal tecnico del Fiorenzuola, che ha in pratica tagliato tutti i rifornimenti alla micidiale prima linea del Lentigione:
"In effetti - ammette mister Salmi - i ragazzi sono stati bravi a raddoppiare sempre sulle corsie esterne, a restare corti e a ripartire. Abbiamo concesso qualcosa all'inizio per una nostra ingenuità che ci sarebbe potuta costare cara, ma poi non abbiamo più sbagliato nulla. Forse, va detto, il Lentigione non era in gran giornata, però è giusto rendere i dovuti meriti ai ragazzi".
Ottimo anche il debutto di Matteo Arati. Che il Fiorenzuola aveva già bloccato in estate, ma il cui arrivo in Valdarda è stato posticipato a causa di un problema fisico del regista ex Jesi.
"E' un ragazzo che inseguivo da 4 o 5 anni. Voglio ringraziare i dirigenti per l'ulteriore sforzo, si tratta davvero di un giocatore importante, che, quando ha la palla tra i piedi, fa sempre la cosa giusta. E non è ancora al top della condizione".
Che cosa cambia per il Fiorenzuola dopo tre vittorie consecutive?
"Niente, pensiamo al Delta Rovigo e basta".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

  • L'addio a Paolo Valdatta, il "gigante buono" con la passione per calcio e pallavolo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento