Questo sito contribuisce all'audience di

Davide Romeo: «Il Carpaneto proverà a vincere ogni domenica»

Il centrocampista proveniente dalla Primavera del Sassuolo: «Le prime impressioni del nuovo gruppo sono ottime»

Daivde Romeo nell'immagine Maurizio Hobby Foto

E’ tempo di primi bilanci in casa Carpaneto dopo una settimana di lavoro in vista del terzo campionato di serie D della storia del sodalizio piacentino. A tirare le somme è uno dei volti nuovi della formazione biancazzurra affidata quest’anno al tecnico Martins Adailton: si tratta di Davide Romeo, centrocampista classe 2000 proveniente in prestito dal Sassuolo dove ha giocato il campionato Primavera. Alto un metro e 90 centimetri, Romeo (reggiano d’origine e nel 2015 finalista nazionale nei Giovanissimi con il Parma) racconta le prime impressioni dell’avventura-Carpaneto.

«Sono ottime – spiega Davide – dietro c’è una società con un progetto importante e che vuole crescere puntando sui giovani e questo mi ha fatto sicuramente piacere. Le sensazioni sono positive, l’ambiente è piacevole e mi sono trovato subito a mio agio: sono tutti molto disponibili, lo staff, i ragazzi e i magazzinieri. Al centro sportivo “San Lazzaro” non manca nulla. La squadra mi sta dando un’ottima impressione, un gruppo sano dove tutti ti aiutano a crescere e ti fanno capire subito come sarà il campionato di serie D. Non ho avuto problemi a inserirmi, poi ci sono elementi come Julien Rantier che ha avuto una carriera importante ed è sempre a disposizione, aiutandoti, spiegandoti: questo è un punto in più per crescere e continuare a migliorare».

Capitolo allenatore. «Adailton non lo conoscevo, però mi sta piacendo molto il suo stile, si sa rapportare bene con i ragazzi. Alla squadra manca ancora l’affiatamento che si raggiunge con il tempo, siamo un gruppo giovane ma con qualità. La serie D ancora non la conosco, ma dai primi allenamenti vedo un gioco diverso dalla Primavera, ma credo si possa lottare per la parte alta della classifica. Ogni domenica cercheremo di dare il meglio e provare sempre a vincere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Ordinanza del Comune: divieto di allenamento per le società dilettantistiche e per le squadre giovanili

  • Un calciatore della Sarmatese positivo al coronavirus: alcuni suoi compagni in quarantena

  • Emergenza Coronavirus - Non solo partite ufficiali, sospesi anche gli allenamenti di tutti gli sport

Torna su
SportPiacenza è in caricamento