Questo sito contribuisce all'audience di

Con Adriese e Colligiana il Fiorenzuola anticipa al sabato

Doppio anticipo per il Fiorenzuola che, nelle prossime due giornate di campionato, scenderà sempre in campo al sabato. Si inizia sabato 24 settembre in notturna (fischio d'inizio alle 20,30), con la gara casalinga che metterà di fronte ai...

Con Adriese e Colligiana il Fiorenzuola anticipa al sabato - 1
Doppio anticipo per il Fiorenzuola che, nelle prossime due giornate di campionato, scenderà sempre in campo al sabato. Si inizia sabato 24 settembre in notturna (fischio d'inizio alle 20,30), con la gara casalinga che metterà di fronte ai rossoneri l'Adriese. Mentre sabato 1 ottobre il Fiorenzuola affronterà in trasferta la Colligiana: in questo caso la partita verrà giocata alle ore 15. Per la formazione di Francesco Salmi, dopo lo 0-4 di Imola, si tratta di due partite di vitale importanza. Classifica alla mano, Adriese e, soprattutto, Colligiana (ancora ferma a zero punti), sembrano due squadre alle portata del Fiorenzuola, ancora alla ricerca del primo gol e del primo successo in campionato. Dopo i pareggi ottenuti con Poggibonsi (in trasferta) e Ravenna (in casa) e la pesante sconfitta con l'Imolese, ai rossoneri serve un successo per il morale e per la graduatoria. Il cammino dell'undici di Salmi è finora in linea con i programmi e con una rosa non solo rifondata quasi per intero, ma con un'età media davvero bassissima. La sbandata di Imola va letta proprio in quest'ottica. Ma è ovvio che, per crescere e migliorare, al gruppo guidato da Francesco Salmi occorrono a questo punto due risultati positivi, possibilmente due successi.
Intanto, però, mister Salmi deve fare i conti con un nuovo infortunio: l'attaccante Ceccarelli, che ha esordito in rossonero domenica scorsa a Imola, alla ripresa dei lavori si è bloccato per un problema a un ginocchio, la cui entità verrà verificata nelle prossime ore.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

Torna su
SportPiacenza è in caricamento