Questo sito contribuisce all'audience di

Castenaso-Atletico Bp: 0-2 rossoneri sempre in vetta

L'Atletico Bp espugna il campo bolognese di San Lazzaro di Savena e riprende il discorso interrotto a Lucca nel turno prenatalizio quando arrivò una sconfitta dopo sette successi consecutivi. I piacentini contro il Castenaso fanno quello che gli...

(foto Spreafico)-16
L'Atletico Bp espugna il campo bolognese di San Lazzaro di Savena e riprende il discorso interrotto a Lucca nel turno prenatalizio quando arrivò una sconfitta dopo sette successi consecutivi. I piacentini contro il Castenaso fanno quello che gli riesce meglio, vincere prendendo in mano il comando delle operazioni fin dal primo minuto e quando gli avversari riescono a prendere le misure, ecco che arriva il tocco di "fortuna" di Pinali che infila la propria porta e mette la partita in discesa per l'undici di Franzini. Niente di immeritato perché 1' dopo è Bignotti (assist di Jakimovsky) a chiudere a doppia mandata il risultato prima del té caldo relegando il secondo tempo a ordinaria amministrazione. Tre punti importanti dunque per l'Atletico, perché tornare in campo dopo la sosta è sempre pericoloso e la vittoria di oggi indica chiaramente che i piacentini hanno la mentalità giusta per tentare di arrivare fino in fondo.

STUDIO - Franzini conferma il dubbio della vigilia con Nicolini che non ce la fa e viene dirottato in panchina, al suo posto Jakimovsky a completare il trio insieme a Bignotti e Piccolo. Per il resto confermato il pacchetto arretrato con Boari in porta, Santi, Pozzi, Rieti e Colicchio. A centrocampo terzetto formato da Matteassi, Fulcini e Cazzamalli. Proprio quest'ultimo mette in chiaro le intenzioni dei piacentini che, dopo la sconfitta nell'ultimo turno contro la Lucchese, hanno intenzione di riprendere il cammino fatto solo di vittorie e un suo colpo di testa (3') si spegne alto di poco. I rossoneri prendono in mano il comando delle operazioni e solamente un errato impegno di alleggerimento di Fulcini permette ai padroni di casa di farsi vedere in area ma Santi fa sempre buona guardia. Al 13' Cazzamalli ci prova al volo ma il suo tiro è centrale e facile preda per Giovannini e dopo un inizio in pressing i ritmi si allentano: l'Atletico fa la partita ma il Castenaso si difende con ordine bloccando sempre sul nascere l'azione della squadra di Franzini.

FIAMMATA - Si viaggia così senza sussulti fino al 35' quando l'Atletico trova un vantaggio fortunoso ma meritato: bella azione personale di Pozzi che serve un cross perfetto a Matteassi, il giocatore viene anticipato da Pinali che spedisce la sfera in fondo alla propria porta: 0-1. Nemmeno il tempo di riordinare le idee e l'Atletico trova l'immediato raddoppio: splendida discesa di Jakimovsky, cross al bacio sul secondo palo per Bignotti che anticipa tutti e deposita in rete il pallone del 2-0. E' una fiammata che mette letteralmente kappaò il Castenaso, la squadra di casa si trova alla corde, va al riposo sotto di due reti e l'impressione è che non abbia la forza di risollevarsi.

AMMINISTRAZIONE - L'Atletico dimostra di essere una squadra più matura rispetto a quella di inizio campionato quando, proprio per mano del Castenaso, subì un recupero incredibile e la vittoria arrivò solo a tavolino per un errore nei cambi della squadra bolognese che ottenne la sconfitta a tavolino. Questa volta il copione non si ripete, l'Atletico è cresciuto anche sotto questo aspetto e nella ripresa controlla senza troppi problemi il doppio vantaggio con il Castenaso che non si rende mai pericoloso e Boari passa un pomeriggio di relativa tranquillità. Il prossimo ospite che arriverà al campo Siboni si chiama Bagnolese.

Castenaso-Atletico Bp Pro Piacenza: 0-2
Primo tempo: 0-2


Castenaso (3-5-2): Giovannini, Pirelli, Trivelli, Graziosi, Pinali, Puggioli, Leandri, Gallinucci, De Brasi D., Chomakov, Ricupa. All.: Dardozzi.

Atletico (4-3-3): Boari, Santi, Pozzi, Rieti, Fulcini, Colicchio, Matteassi, Cazzamalli, Piccolo, Bignotti, Jakimovsky. All.: Franzini.

Reti: 35' autorete Pinali, 37' Bignotti

Arbitro: Mei di Pesaro (Fiammetta di Ancona e Basile di Genova).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Venerdì una seconda visita per Del Favero ma non c'è fiducia. Si cerca un portiere under

Torna su
SportPiacenza è in caricamento