Questo sito contribuisce all'audience di

Atletico - Piccolo si riavvicina, piace Stefano Franchi

«Il centravanti? Si tratta con Piccolo, mi interessa perché fa gol e i numeri sono dalla sua parte, inoltre ci tiene a venire qui: sarei molto contento di averlo in squadra». Con queste sintetiche parole rilasciate lunedì al quotidiano La Nuova...

Arnaldo Franzini (foto Spreafico)-24
«Il centravanti? Si tratta con Piccolo, mi interessa perché fa gol e i numeri sono dalla sua parte, inoltre ci tiene a venire qui: sarei molto contento di averlo in squadra». Con queste sintetiche parole rilasciate lunedì al quotidiano La Nuova Ferrara, il neo tecnico spallino Francesco Bellinati aveva riacceso l'assalto della società estense al giocatore che ha militato quest'anno nell'Atletico Pro, ma non c'è nulla di più effimero del calciomercato che nel giro di 24 ore monta, smonta e rimonta una trattativa. La sensazione è che difficilmente l'affare potrà andare in porto perché sembra che l'attaccante rossonero abbia alla fine accettato l'offerta di rinnovo dell'Atletico Bp, che ha rilanciato sull'interessa del Piacenza il quale, a sua volta, si è defilato dalla partita e rimane in attesa. Piccolo quindi è più probabile che rimanga in città, versate Atletico (è l'unico giocatore con il quale si sono stretti i tempi proprio perché c'erano molte pretendenti), piuttosto che vederlo prendere la strada di Ferrara. Tuttavia in casa Atletico Pro ci sono grandi manovre in atto per il reparto offensivo, perché Mattia Nicolini non giocherà con i piacentini e siccome Centofanti è improbabile che rimanga, l'attacco andrà giocoforza rivoluzionato. Il club di via De Longe ha riprovato (un primo tentativo arrivò nell'autunno scorso) un assalto a Carmine Marrazzo ma il giocatore è vicino al rinnovo col Piacenza e così le attenzioni si sono spostate su Stefano Franchi classe 1985, nelle ultime quattro stagioni a Mantova, l'attaccante non ha rinnovato con i virgiliani e c'è già stato un incontro "esplorativo" con i dirigenti piacentini. Nelle scorse ore c'è stato un incontro di massima con la dirigenza rossonera e si attendono sviluppi. Per quanto riguarda il capitolo portiere piace Enrico Medioli, classe 1995, in forza al Fidenza che si è iscritto al prossimo campionato ma sta mettendo in atto una vera rivoluzione incentrata sul contenimento dei costi. In difesa si punta ai rinnovi di Santi e Feher e il pacchetto centrale Rieti-Colicchio non dovrebbe essere toccato. In partenza Pozzi. A centrocampo questa settimana sarà tempo di incontri: si parlerà con Matteassi, Cazzamalli, Bignotti, Jakimovski e Silva. La società è orientata a tenerli tutti mentre Fulcini dovrebbe lasciare la squadra di Franzini (che da giorni ha incassato la fiducia completa della società). Sabato prossimo è comunque in programma il consiglio dell'Atletico Bp Pro Piacenza, verrano analizzate le linee guida del mercato e se ci sarà l'ok da parte dei consiglieri allora la società procederà con i rinnovi ufficiali.
Giacomo Spotti (ha collaborato Marcello Astorri)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento