Questo sito contribuisce all'audience di

La replica del Trapani: "Fideiussione autentica, i documenti lo confermano"

La società siciliana: "Inviato via pec dalla direzione di Generali Italia tutto quanto richiesto dal regolamento"

Mitsu Spacestar-3Ogni giorno una sorpresa. Adesso il Trapani respinge le accuse e fa sapere di avere tutti i documenti in regola per partecipare al prossimo campionato di Serie B e di avere rispettato le scadenze previste dal regolamento. Inizialmente, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello sport nella giornata di ieri, sembrava che la società siciliana avesse inviato una fideiussione senza il timbro di autentica, che la rendeva di fatto inefficace.

Immediata la replica del Trapani, secondo cui “la direzione di Generali Italia ha inviato via pec i documenti richiesti confermando l’assoluta autenticità della fideiussione”.

La notizia uscita nella giornata di ieri aveva fatto discutere a Piacenza più per le eventuali conseguenze che per il fatto in sé. Qualora il Trapani non fosse riuscito a iscriversi alla Serie B infatti non sarebbe toccato alla società biancorossa prendere il posto dei siciliani (da cui avevano perso la finale play off) nella serie cadetta. La promozione “a tavolino” sarebbe spettata al Padova, seconda delle retrocesse nell’ultima stagione, il Venezia infatti prenderà il posto del Palermo che sarà escluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano super, stop Castellana. Impresa Sannazzarese

  • Il Piacenza regola l'Imolese ai calci di rigori, ma quanta fatica per i biancorossi

  • Seconda Categoria - Delirio a Caorso: il pubblico entra in campo e scoppia la rissa con i giocatori

  • Piacenza-Gubbio 1-0: Paponi-gol e i biancorossi tornano alla vittoria

  • Coppa Italia - Piacenza agli Ottavi, Imolese superata ai rigori. Franzini: «Mi contestano? Sono tranquillissimo»

  • Piacenza - Matteassi: «Successo meritato». Le pagelle: Paponi è un cecchino, Corradi ispira

Torna su
SportPiacenza è in caricamento