Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Triestina e Bari esonerano Pavanel e Cornacchini

Le due grandi favorite dei Gironi B e C sono già alle prese con le prime rivoluzioni

Pavanel

Primi scossoni in Serie C. Le due grandi favorite dei Gironi B e C, Triestina e Bari, stentano in questo avvio di campionato e sebbene siano in due gironi profondamente più difficili e competitivi rispetto al Monza (che viaggia a punteggio pieno nell’A) e nonostante sia ancora settembre, con oltre 30 partite davanti, le rispettive dirigenze hanno optato per il cambio di panchina. La Triestina ieri ha esonerato Pavanel, per la guida tecnica vuole un mister navigato come Pillon ma non trova l’accordo e potrebbe dirottare le attenzioni su Sottil.
Stesso discorso in casa Bari, Cornacchini era sulla graticola fin dalla sconfitta contro la Viterbese, il ko con il Francavilla ha segnato il destino del tecnico esonerato subito domenica sera. Al suo posto arriva Vivarini.
Una mossa rischiosa quella di Triestina e Bari, cambiare tecnico proprio quando c’è il turno infrasettimanale potrebbe avere un impatto negativo sulla squadra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Piacenza - La cura dimagrante delle "rescissioni" permette di poter giocare almeno i playoff

  • Serie C - Il Piacenza trova l'accordo con Paponi, nei prossimi giorni arriverà la rescissione

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

Torna su
SportPiacenza è in caricamento