Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Fuori Siracusa, Lucchese e Albissola. Speranze a zero per Arzachena e Foggia. Il 31 luglio i calendari

Le prime tre non presentano la domanda di iscrizione, sardi e pugliese lo fanno in extremis ma sono incomplete e le regole sono diventate molto restrittive. La Covisoc darà l'ok il 4 luglio, il 12 la decisione finale del Consiglio Federale. A fine luglio i calendari

Mitsu Spacestar-3E’ scattato alle 23.59 di lunedì sera il gong per le iscrizioni ai campionati di Serie B e Serie C 2019/2020 e come sempre non sono mancate sorprese. Subito la conta: in Serie B solo il Palermo è veramente a rischio, ce l’hanno fatta le altre in bilico, Chievo Verona e Trapani, per tutti ora si aspetta il parere della Covisoc il 3-4 luglio mentre la parole “fine” sulle iscrizioni sarà data il 12 luglio dal Consiglio Federale. Se salta il Palermo allora la prima a essere ripescata sarà il Venezia.

SERIE C NE SALTANO 3 CHE DIVENTERANNO 5
In Serie C ci sono tre rinunce ufficiali, per le quali dunque non si pone nemmeno il problema: non presentano la domanda di iscrizione Siracusa, Albissola e Lucchese. Alla fine l’Arzachena ha presentato la domanda di iscrizione ma da quanto sembra, scrive la Gazzetta dello Sport, «risulta incompleta e dunque sarà respinta». Lo stesso discorso vale per il Foggia: presenta la domanda in extremis, per la Lega potrebbe essere ok ma non per la Figc perché - si legge sulla Gazzetta - «non avrebbe ripianato i debiti». Quindi c’è ansia, tuttoc.com sottolinea: «Il Foggia ha presentato iscrizione e fideiussione ma non ha saldato le spettanze a giocatori, staff e dipendenti». Dopo i fattacci dell’ultima stagione le regole per le iscrizioni sono diventate molto restrittive e, a meno di colpi di scena, il Foggia non sarà ai nastri di partenza. Sono ammessi solo “errori di diritto e non le integrazioni delle domande incomplete”. Ci sarà invece la Viterbese che si è iscritta ma Camilli lascia: «Il club è in vendita, andiamo avanti al momento con dei ragazzi della Berretti e alcuni giocatori».

RIAMMESSE E RIPESCATE
Insomma, caso Palermo a parte in B, la Serie C ha perso 3 squadre che diventeranno 5. In Serie B se salta il Palermo la riammissibile sarà il Venezia. In Serie C le società riammissibili sono: Virtus Verona, Fano e Bisceglie. Le società ripescabili dalla D: Cerignola, Paganese, Modena, Pro Sesto, Mantova e Taranto.

LE DATE
3-4 luglio: la Covisoc si riunisce per dare gli ok o le contestazioni. 5 luglio: via alle domande per riammissioni e ripescaggi. 8 luglio: termine per i ricorsi, sono ammessi solo errori di diritto non per integrare le domande. 11 luglio: pareri sugli eventuali ricorsi. 12 luglio: il Consiglio Federale annuncia le bocciature, le riammissioni e i ripescaggi. Dopodiché nei giorni successivi si potrà procedere con la compilazione dei Gironi di Serie C. Il 31 luglio a Roma nel Salone d’Onore del Coni partirà la nuova stagione Serie C 2019/2020 con la compilazione dei calendari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Agazzanese, CastellanaFontana e Pontenurese a valanga

  • Piacenza-Fermana 0-1: i marchigiani sbancano il Garilli con una rete di Cognigni

  • Serie C - Risultati e classifica della 4a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza, pomeriggio nerissimo. La Fermana sbanca il Garilli con un gol di Cognigni

  • Piacenza - Franzini: «Errori tecnici e individuali». Gatti: «Non è una tragedia ma facciamo tesoro». VIDEO

  • Verso Piacenza-Fermana: Della Latta torna a disposizione. Biancorossi ancora con il 3-5-2

Torna su
SportPiacenza è in caricamento