Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Domenica partono i playoff, il programma. Novara, Catania e FeralpiSalò cambiano il tecnico

Solo per questa stagione gli spareggi mettono in palio due promozioni in Serie B. Si parte con i primi due turni delle fasi a Girone, dopodiché si passerà alla fase Nazionale

William Viali, ex Piacenza, è tornato sulla panchina del Novara che affronta domenica il Siena

Benedetti playoff. Partono domenica gli spareggi promozione di Serie C che, in via del tutto eccezionale dopo lo scempio estivo dei mancati ripescaggi, mettono in palio due posti per la Serie B. In pratica non si giocherà la finalissima come negli anni scorsi (vinta da Parma e Cosenza nelle ultime due stagioni) ma le due squadre che risulteranno vincenti al termine delle semifinali (andata e ritorno) saliranno al piano B.
Si parte domenica 12 e mercoledì 15 maggio con i playoff a Girone (gara unica, le squadre in trasferta sono obbligate a vincere nei 90') da cui usciranno 6 squadre, due per ogni Girone, che accedono alla fase Nazionale dove ad attenderle ci sono le terze classificate (Pisa, Feralpi Salò e Catanzaro) insieme alla vincitrice della Coppa Italia, la Viterbese. Si chiamano Ottavi di finale anche se in realtà le partite saranno solamente 5, da qui usciranno le squadre che insieme alle tre seconde classificate (Piacenza, Triestina e Trapani, sono teste di serie e quindi in questo turno non si affrontano tra di loro) andranno a formare il quadro dei Quarti di finale. Le teste di serie hanno due vantaggi ai Quarti: giocano l’andata in trasferta (29 maggio) e il ritorno in casa (2 giugno), soprattutto se al termine dei 180’ la doppia sfida risulta in parità come somma gol a passare sarà la testa di serie: quindi niente supplementari, rigori e non c’è la regola del gol in trasferta che vale doppio.
Da qui usciranno le quattro semifinaliste che si giocheranno i due posti in B: nelle semifinali il sorteggio è integrale e se persiste la parità dopo i 180’ si andranno a disputare supplementari e rigori ma senza la regola del gol in trasferta che vale doppio.

Playoff che servono alle deluse per riallacciare il discorso promozione e in cui ci saranno molte outsider: pensiamo al Pordenone due anni fa che perse una discussa semifinale contro il Parma o solamente al Cosenza nella passata stagione che giocò fin dal primo turno ma alla fine vinse nella finale contro il Siena. Playoff che hanno già fatto segnare terremoti in casa di alcune big: la delusa Novara ha cambiato tecnico richiamando in panchina Viali che a sua volta era stato sostituito a metà stagione da Sannino. Idem il Catania che ha esonerato Novellino e ha richiamato in panchina Sottil. Cambio anche per la FerlapiSalò in vista degli spareggi: via Toscano e panchina affidata a Zenoni.

IL PROGRAMMA DEI PRIMI DUE TURNI DEL 12 E 15 MAGGIO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese inarrestabili

  • Vis Pesaro-Piacenza 1-0: la decide Voltan su calcio di rigore, brutto stop per i biancorossi

  • Piacenza - Franzini: «Passo indietro, se vogliamo stare al vertice gare così vanno vinte». Pagelle

  • Serie C - Un bruttissimo Piacenza esce sconfitto da Pesaro. Decide il rigore di Voltan

  • Piacenza specializzato negli scontri diretti, dopo Triestina e Carpi cade anche il Vicenza. Paponi recupera

  • Serie D - Fantastico Fiorenzuola, sbanca anche il campo del Lentigione con Tognoni e Piraccini

Torna su
SportPiacenza è in caricamento