Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C 2017/2018: Mantova, Messina, Maceratese e Akragas non presentano la fideiussione

Entro venerdì tutte le società dovranno ripianare l'indebitamento, si preannuncia un altro terremoto sul fronte iscrizioni con Latina e Como che sono già out da giorni

Sono quattro le società che non hanno presentato la fideiussione entro la data limite del 5 luglio: Akragas, Messina, Maceratese e Mantova. Delle 60 squadre aventi diritto all’iscrizione alla Serie C 2017/2018 sono già state escluse il Latina (fallito) e il Como (mancata affiliazione) portando il numero a 58, ora si rischia di perdere altri 4 club anche se la data fondamentale è quella di venerdì (bisogna sanare i bilanci) e poi ci sarà spazio per i ricorsi entro venerdì 14 luglio ma, per fare ricorso, bisogna comunque sanare le posizione pendenti. Il Consiglio Federale del 20 luglio sancirà in via definitiva chi è fuori e chi è dentro, in ogni caso queste quattro società andranno comunque incontro a delle penalizzazioni perché non hanno rispettato la scadenza del 5 luglio per la fideiussione da 350mila euro.

AKRAGAS
«Non si sono concretizzate le trattative per la cessione di quote societarie - si legge nella nota diramata dal presidente Alessi - e nemmeno certezze sulle sponsorizzazioni. Se dovessero presentarsi investitori ribadiamo la volontà di cedere a “zero” le nostre quote, in questo caso di potrà sanare la situazione (fideiussione da 350 mila euro e bilanci in regola con versamento di circa 150 mila euro), i presidenti Alessi e Giavarini non ha intenzione di proseguire da soli». Insomma qui situazione al limite in parole povere, o arrivano soldi di nuovi soci o altrimenti l’Akragas è destinato a salutare la Serie C.

MESSINA
La società sembrava in regola con la fideiussione ma ieri, come un fulmine a ciel sereno, attraverso una nota stampa la proprietà ha spiegato di non averla presentata inoltre per essere in regola occorre un finanziamento infruttifero della proprietà di 330mila euro. Sempre nella giornata di ieri, come riporta il Giornale di Sicilia l’imprenditore del caffè Francesco Barbera sembra sia disposto ad aiutare il club con una forte sponsorizzazione, cioè permettere di ripianare il debito e sistemare le carte per l’iscrizione. Filtra ottimismo, in ogni caso, comunque vada, arriveranno altri punti di penalizzazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serie C

    La fideiussione non c'è. Il Pro Piacenza rischia di finire a -6 in classifica. «Falsano il campionato. Spregio delle regole»

  • Basket

    La Bakery vuole l'impresa in casa di Treviso. Di Carlo: «Avversario ostico, ma siamo pronti a sfidarli». VIDEO

  • Piacenza Calcio

    Calciomercato - Piacenza: per il dopo Romero si punta a Vano ma piace anche Andrea Magrassi

  • Basket

    Matteo Piccoli: «Il campionato dell'Assigeco si deciderà negli scontri diretti». VIDEO

I più letti della settimana

  • Pro Piacenza - Il campo c'è, la Berretti no. Arrivano giovani da Roma e Salerno e c'è il giallo fideiussione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - La fideiussione non è stata depositata e la squadra di domenica sarà una farsa

  • Dietrofront, il Pro Piacenza trova il campo: salda la rata del Garilli e vuole giocare con l'Alessandria

  • Pro Piacenza al capolinea. La Fideiussione non c'è, il campo nemmeno e si sgretola il fronte della Berretti

  • Il Pro Piacenza cosa fa contro l'Alessandria? Rimangono 11 ragazzi della Berretti e non c'è il campo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento