Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Paolo Armenia lascia il Livorno, è vicino al club rossonero

L'ex segretario del Piacenza Calcio potrebbe tornare in città ma sulla sponda rossonera con il doppio incarico da DG e DS. La squadra Berretti affidata a Marcello Campolonghi

Il quotidiano Il Tirreno edizione di Livorno conferma l’addio, dopo 5 anni, tra la società labronica e il direttore generale Paolo Armenia. Il contratto era stato risolto qualche settimane fa - scrive il giornale di Livorno - ma nelle ultime ore è sembrata chiara la volontà di non far rientrare Armenia nell’organico, aumentando le responsabilità gestionali di Diego Guidi.
Armenia dunque che si avvicina sempre di più al Pro Piacenza, non è un mistero infatti che il club piacentino abbia cercato a più riprese l’ex dirigente del Piacenza Calcio pre fallimento. Armenia aveva preso tempo perché sperava di rimanere a Livorno ma oggi, con il divorzio ormai fatto, è sempre più possibile un suo approdo al Pro Piacenza che ha pronto per lui il doppio incarico da direttore generale e direttore sportivo, entrambi ruoli vacanti in via de Longe.
Capitolo giovanili: dopo alcune settimane Daniele Moretti ha sciolto i dubbi, la Berretti va a Marcello Campolonghi (lo scorso anno all’Under 16) mentre Massimo Lombardini (che allenava l’Under 15) guiderà l’Under 17. Entra nello staff del Pro Piacenza anche Luis Centi, ex Spes Borgotrebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento