Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - La Sèleco chiede e ottiene la procedura al concordato preventivo

La casa madre, proprietaria del club, ha chiesto e ottenuto dal tribunale di Trieste il 22 ottobre scorso la procedura di concordato per ristrutturare i debiti.

Piove sul bagnato per il Pro Piacenza. Nei giorni scorsi sul portale dei Fallimenti del Tribunale di Trieste è comparso il decreto ufficiale con cui la Seleco, proprietaria del Pro Piacenza (di cui i giocatori hanno chiesto la messa in mora), ha chiesto l’ammissione al concordato preventivo, concesso dal Tribunale.
Insomma notizie non buone per il Pro Piacenza, l’azienda Seleco del presidente Maurizio Pannella con questa mossa sta tentando di salvarsi essendo il concordato preventivo uno strumento creato apposta per evitare il fallimento di un’azienda che versa in uno stato di crisi e insolvenza.
Due le date cardine, il 9 novembre Seleco dovrà “presentare una relazione informativa sull’attuale situazione patrimoniale, economica e finanziaria della società con particolare riguardo alle risorse finanziarie immediatamente disponibili” - si legge. E poi il 27 dicembre “entro questo termine presentare un programma dell’attività di rilancio”. Seleco può dunque proseguire la propria attività ma secondo i parametri indicati appunto dal concordato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Volley A2 maschile

    La Gas Sales supera l'esame Reggio Emilia e vola in semifinale di Coppa Italia. VIDEO

  • Volley A2 maschile

    Tondo: «Soddisfatto della nostra risposta. Alla vigilia la tensione si sentiva». VIDEO e pagelle

  • Piacenza Calcio

    Piacenza - Sestu è ok, Bachini pronto all'esordio. Giovedì test a Podenzano contro il Chero

  • Calcio giovanile

    I gironi primaverili di Allievi e Giovanissimi provinciali

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. L'Agazzanese torna a correre. Ok Gotico e CastellanaFontana

  • Pro Piacenza - La società convince 12 ragazzi delle giovanili, ma rimane il problema di dove giocare

  • Pro Piacenza - I rossoneri non mollano e prendono informazioni per poter giocare a Forlì

  • Il Pro Piacenza cosa fa contro l'Alessandria? Rimangono 11 ragazzi della Berretti e non c'è il campo

  • Piacenza - Ecco i tre moschettieri: Bachini, Terrani e Ferrari. «Società seria, siamo qui per vincere». VIDEO

  • Piacenza - Pighi: «Ora siamo una fuoriserie, puntiamo alla B». Matteassi: «Mercato chiuso». Pesenti al Pisa

Torna su
SportPiacenza è in caricamento