Questo sito contribuisce all'audience di

Lega Pro - Confermato lo sciopero, domenica 22 dicembre non si gioca. Salta Piacenza-Arzignano

Ghirelli dopo l'incontro con il ministro Gualtieri. «Sono emersi spunti interessanti ma abbiamo la necessità di atti tangibili e concreti, di passare dalle analisi ai provvedimenti e quindi confermiamo lo sciopero»

Il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli

Fumata nera nell’incontro di Ghirelli e Gravina con il ministro Gualtieri. E’ confermato lo sciopero per domenica 22 dicembre di tutto il programma della Serie C, la terza serie chiedeva al ministro dell’Economica di inserire nella manovra Finanziaria 2020 la defiscalizzazione per i contratti dei giocatori di Lega Pro.
Ad annunciarlo è stato lo stesso Ghirelli al termine dell’incontro: «Ringrazio il ministro perché nell’incontro abbiamo potuto delineare cosa serve ai nostri club e sono emersi spunti interessanti. Tuttavia abbiamo la necessità di atti tangibili e concreti, di passare dalle analisi ai provvedimenti e quindi confermiamo lo sciopero. Ho già informato il consiglio direttivo». Salta dunque Piacenza-Arzignano, la data del recupero sarà stabilità nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento