Questo sito contribuisce all'audience di

Il Tribunale di Milano sancisce il fallimento della Seleco Spa, la società che aveva rilevato il Pro Piacenza

Si mette male anche per il club rossonero, radiato lo scorso febbraio dalla Figc, a cui probabilmente toccherà la stessa sorte nonostante risulti ancora in concordato

Si torna a parlare, dopo un paio di mesi di silenzio, della Seleco la società guidata da Maurizio Pannella che aveva acquisito la scorsa estate il Pro Piacenza. Sul fronte sportivo ormai la vicenda è nota a tutti con il Pro Piacenza radiato dalla Serie C dopo la vergognosa gara di Cuneo (20-0 per i piemontesi con il Pro che schierò in campo 6 ragazzi e un massaggiatore) culmine di quattro mesi in cui ne avevamo viste di tutti i colori.
Il 9 maggio scorso, il Tribunale ordinario di Milano sezione fallimentare, ha decretato il fallimento della Seleco Spa con sede a Trieste. Il curatore fallimentare sarà l’avvocato Luigi Carlo Ravarini e viene stabilito ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali e mobiliari il tempo di 30 giorni per la presentazione delle domande di insinuazione. Fallita la Seleco Spa giocoforza, tra qualche giorno, molto probabilmente sarà sancito anche il definitivo fallimento del club calcistico Pro Piacenza che aveva chiesto di recente il rinvio di ulteriori 30 giorni del concordato. Difficilmente saranno concessi dopo il fallimento della Seleco.

Il allegato in formato pdf la sentenza di fallimento del Tribunale di Milano

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Le prime indiscrezioni sulla composizione dei Gironi A, B e C stagione 2019/2020

  • Serie C - Ecco i gironi ufficiali A, B e C della stagione 2019/2020. Il Piacenza nel B, tornano i derby

  • Il Re è tornato. Daniele Cacia: «Ho sempre detto che avrei chiuso con la maglia del Piacenza: eccomi»

  • Piacenza - Marco Gatti: «Ambizioni rinnovate, noi a testa alta». Matteassi: «Cacia arriva nel weekend». VIDEO

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Voglio rilevare il fallito Pro Piacenza, sarà una nostra società satellite»

  • Piacenza-Giandonato: c'è l'accordo, mancano solo le firme. I biancorossi ora puntano a Manuel Nocciolini

Torna su
SportPiacenza è in caricamento